La ricetta della torta salata con uova e ricotta

La torta salata con uova e ricotta è un piatto buonissimo e semplice, provatela anche voi


Cercate idee per cena? Una ricetta semplice e deliziosa che non richiede molto impegno è la torta salata con uova e ricotta, un piatto unico versatile e personalizzabile che potete servire ai vostri ospiti, ma anche preparare per una cenetta di famiglia. La torta salata con uova e ricotta potete prepararla solo con questi due ingredienti, ma anche aggiungendo delle verdure, salumi, salsiccia e persino del tonno in scatola. Vediamo insieme una ricetta base da personalizzare in base alle vostre esigenze.
Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (o di pasta brisèe)
  • 600 gr di ricotta di pecora
  • 2 uova
  • Sale
  • Pepe
  • 50 gr di parmigiano
  • 30 gr di pecorino
  • Basilico fresco
  • Verdure a piacere (spinaci, zucchine, peperoni)
  • Salumi o carne (facoltativi)

Preparazione
Le torte salate si possono preparare con tanti ingredienti diversi, potete anche sfruttarle per svuotare il frigorifero con le cose che stanno per scadere, che sono troppo mature o stanno per andare a male, ma anche per usare tutti i rimasugli che sono rimasti in frigorifero. Le verdure sono sempre molto apprezzate nelle torte salate, ma vanno cotte prima, potete lessarle, grigliarle, friggerle, dipende dall’ingrediente scelto e dalle vostre esigenze. Potete usare zucchine e melanzane grigliate, peperoni arrostiti, carote e piselli scottati in acqua calda ecc.

Prendete una ciotola e mettete le uova ,il sale, il pepe, il parmigiano e il pecorino, mescolate bene con una forchetta e poi aggiungete la ricotta, mescolate fino ad avere un composto omogeneo. Unite le verdure, se intendete metterle, oppure aggiungete cubetti cubetti di formaggio, salumi oppure anche della salsiccia rosolata in padella.

Stendete la pasta brisèe in una teglia per crostate o per torte e bucherellate il fondo con una forchetta, versate il ripieno e livellatelo con il dorso di un cucchiaio. Cuocete la torta salata in forno caldo a 180°C per 30 minuti circa, poi fatela raffreddare una decina di minuti e servitela.

Foto | da Flickr di pivic

  • shares
  • Mail