La ricetta dei funghi porcini freschi fritti in padella

Ricetta e consigli per preparare dei favolosi funghi porcini freschi fritti per tutta la famiglia


I funghi porcini sono buonissimi, pregiati, saporiti e irresistibili, dato che questo è anche il periodo giusto per trovarli un po’ in tutta Italia, impariamo a cucinarli al meglio. La ricetta più buona che conosco è quella dei funghi porcini freschi fritti, un piatto delizioso che potete servire come antipasto o come secondo, fatene in abbondanza perché andranno a ruba.
Ingredienti

  • 500 gr di funghi porcini freschi
  • 2 uova
  • 150 ml di latte
  • 60 gr di farina
  • 200 gr di pangrattato
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione
I funghi porcini non si devono lavare sotto l’acqua corrente ma questo non significa che non si devono pulire. Prendete i vostri porcini, dividete i gambi dalla cappella e con un coltellino eliminate il terriccio, poi con un panno umido strofinateli con cura, ma senza premere troppo perché rischiate di romperli. Mettete i funghi in un tagliere e poi tagliateli a fette non troppo sottili con un coltello ben affilato.

Prendete una ciotola e mettete le uova, sbattetele con la farina, il latte e il sale e mescolate bene fino ad avere una pastella senza grumi, fatela riposare mezz’ora coperta con un piatto o un canovaccio. Immergete i funghi nella pastella, pochi per volta, e poi prelevateli con una pinza da cucina, passateli nel pangrattato e poi friggeteli in abbondante olio caldo portato a temperatura, è preferibile usare una padella antiaderente dai bordi alti.

Friggete i funghi girandoli ogni tanto e poi prelevateli con la pinza o con il mestolo forato e metteteli sulla carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Gustate i porcini fritti caldi, sono una vera delizia!

Fonte | accademia barilla
Foto | da Flickr di penguincakes

  • shares
  • Mail