Femminicidio a Taranto: il fidanzato le spara, non lo denuncia ma lui la uccide

Tragica fine per il tentato omocidio a Taranto, è morta Ilaria Pagliarulo aggredita due volte dal fidanzato a colpi di pistola


E’ morta Ilaria Pagliarulo, la 20enne ferita a Statte, alle porte di Taranto, dal suo fidanzato. Una storia di violenza inaudita, Cosimo De Biaso e Ilaria Pagliarulo lo scorso 15 settembre hanno litigato e lui le ha sparato dei colpi di pistola, l’ha ferita ad un rene e lei ha cercato di tamponare la ferita in casa da sola, per non farlo finire nei guai. La mattina dopo lui spara di nuovo e la colpisce al torace, Ilaria chiama sua mamma per farsi aiutare e la donna avverte subito l’ambulanza ma anche le forze dell’ordine che mmediatamente accorrono nella casa della zona residenziale di Montetermiti.

Mentre la ragazza viene caricata sull’ambulanza, seguita in auto dalla madre, Cosimo De Biaso continua a sparare contro i veicoli in corsa, poi nasconde la pistola, una calibro 22, dentro gli slip. Una follia omicida davvero incredibile da parte di un ragazzo di soli 24 anni, apparentemente normale. Cosimo e Ilaria vivevano insieme in una villetta alle porte di Taranto da appena un mese, adesso lei è morta e lui è in carcere.

Ilaria era stata portata in ospedale e sulle sue condizioni di salute c’erano notizie contrastanti, chi diceva che era in condizioni disperate e chi rassicurava che non la sua vita non era in pericolo. Dopo una settimana di ospedale Ilaria è morta, Cosimo De Biaso che era subito stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio adesso è in stato di fermo per omicidio, il gip Pompeo Carriere ha convalidato l'arresto e la detenzione in carcere.

Una storia assurda finita con un tragico epilogo. E’ incredibile che si possa arrivare a questo stadio di violenza, a sparare a sangue freddo contro la propria fidanzata.

Fonte | repubblica

Foto | da Flickr di mohammedshine

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO