La sfilata Giorgio Armani primavera estate 2014 al Milano Moda Donna

Giorgio Armani presenta la sfilata primavera estate 2014 sulle passerelle del Milano Moda Donna

La sfilata Giorgio Armani primavera estate 2014

Nell’ultimo giorno di sfilate del Milano Moda Donna, Giorgio Armani presenta la sua collezione primavera estate 2014, un mood romantico ma anche molto sofisticato in cui trionfano le tonalità fredde soprattutto il blu e le sue sfumature, vivacizzate da grigio giaccio, fucsia e viola. Armani ci propone una donna elegante e molto glamour, che veste in modo leggero ma grintoso, ama i colori e apprezza i dettagli.

Re Giorgio non si smentisce mai e, dopo aver visto le bellissime ninfee della collezione primavera estate 2014 di Emporio Armani, arriva anche la sfilata della linea principale, con i suoi colori intensi ma tenui, con la leggerezza, la grazia e l’eleganza che fanno da fil rouge in tutta la sfilata e in generale in tutta la sua produzione. La nuova collezione estiva è davvero stupenda, le modelle sembrano farfalle che volteggiano sulla passerella, abbiamo capi stilosi e molto classici che però Re Giorgio riesce a far diventare contemporanei.
La sfilata Giorgio Armani primavera estate 2014
Giorgio Armani camicetta
Giorgio Armani giacca
Giorgio Armani foulard
Giorgio Armani collana
Giorgio Armani look

Belle le giacche, declinate in pelle di alligatore ma anche in tweed, i tessuti sottili e le stampe a fiori indecifrabili, le sovrapposizioni di capi, di colori e tessuti, i ricami e la sensazione di liberà che si respira il tutto il fashion show. La seta jacquard peso piuma è il punto di forza della collezione, questi vestitini leggeri, spumeggianti e svolazzanti sono il nuovo simbolo dell’eleganza Giorgio Armani.

Ecco la nota stampa che la griffe ha pubblicato su Facebook:

“LIGHTS AND SHADOWS' Fabrics that transform and play with volume and form. Subtle equilibriums that reveal an unexpected solidity. Standards turned upside down. Extreme lightness can be expressed by placing one fabric over another, creating shadowy effects and appearing to split the garment. The absolute freedom of shape generates the sense of a fluidity that is removed from the body, sliding, fluttering, slipping away to reveal the silhouette of the figure in a natural, relaxed stance. Surprising colours, with Majorelle Blue surfacing in transparent dresses, tunics and pea coats. There are shades of anemones and the red of the coral in Sciacca, just like a magical garden beneath the sea. Colours are lightened and changed by featherlike jacquard silk, by embroidered, elaborate fabric, by the near ephemeral tricot of silk and elasticized cotton. For the evening, floral prints are embroidered to give a double effect, or detailed with the same embroidery on the front only. In the same spirit of metamorphosis, flat boots become new ankle boots with a plexiglass heel, leaving the foot bare”.

Giorgio Armani top
Giorgio Armani tailleur
Giorgio Armani looks
Giorgio Armani sfilata
Giorgio Armani abiti
Giorgio Armani look
Giorgio Armani dettagli
Giorgio Armani vestiti
Giorgio Armani scarpe
Giorgio Armani giacche
Giorgio Armani blazer viola
Giorgio Armani gonna
Giorgio Armani tailleur corto
Giorgio Armani giacca
Giorgio Armani pantaloni
Giorgio Armani abiti azzurri
Giorgio Armani completi
Giorgio Armani vestitini
Giorgio Armani tailleur chic
Giorgio Armani look briosi
Giorgio Armani collezione
Giorgio Armani outfit
Giorgio Armani sfilata 2014
Giorgio Armani abito ampio

Fonte | Ansa

  • shares
  • Mail