Le donne con le curve sono più intelligenti


Finalmente possiamo dirlo senza temere di apparire rancorose verso la categoria di stangone filiformi che ammiccano da passerelle, riviste patinate e tv e che hanno imposto volente o nolente un modello di bellezza assai lontano dalla realtà delle donne “vere”. C’è uno studio che dimostra il legame tra girovita abbondante e intelligenza brillante.

La ricerca è stata condotta su ben 16.000 donne che sono state sottoposte a test cognitivi e visite mediche per appurare peso e misure e correlarle alle risposte ai test. È emerso che le donne con una dieta più ricca, soprattutto di Omega-3, non solo sono più intelligenti ma mettono al mondo figli più intelligenti.

Le magroline, invece, non ci hanno fatto una gran bella figura: vita stretta e curve piallate non corrispondono, alla prova dei fatti, alla donna ideale. Gli uomini sembrano preferire… non le bionde, ma le donne formose. E questa non è una novità. Si lascia supporre, però, che questa scelta possa essere legata all’interesse inconscio che suscita una donna formosa perché in grado di mettere al mondo figli più forti.

Che lo studio venga confermato o meno, sapete che vi dico? La prossima volta che mi faccio una pizza, la mangerò col sorriso sulle labbra e il cuore allegro, pensando a quanto mi sentirò intelligente per ogni cm. di girovita in più conquistato!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail