Le soluzioni per l'otite media e acuta con i rimedi naturali

L'otite è un'infiammazione dell'orecchio (esterno o medio), in genere provocata da un'infezione virale o batterica. Vediamo come curarla con i rimedi naturali


L'otite è una malattia infiammatoria dell'orecchio, di natura infettiva, generalmente provocata da virus o batteri. Questa patologia colpisce di frequente i bambini, e può essere superficiale (se interessa solo la parte più esterna dell'orecchio), o media, se ad infiammarsi è l'orecchio medio.
In questo secondo caso l'otite genera la produzione di pus che preme sul canale auditivo provocando un dolore molto forte, quasi insopportabile, e talvolta febbre.

L'otite media è spesso conseguenza di un malanno stagionale e può diventare acuta con sintomi come riduzione dell'udito con cessazione del sintomo doloroso (otite catarrale), o dolore e arrossamento della parte (otite congestizia), o infine una notevole produzione di materiale catarrale (otite purulenta).
In genere l'otite media, che non deve essere mai trascurata perché può compromettere la funzionalità del timpano, si cura con farmaci antibiotici se di natura batterica, o con antinfiammatori e antidolorifici se di origine virale. A questi farmaci si associa una antipiretico se l'otite provoca anche un innalzamento della temperatura. Tuttavia, questa tipica infiammazione può essere gestita anche con i rimedi naturali. Vediamo le soluzioni più indicate per l'otite media.


  • Rimedi omeopatici: Anas Barbariae, Chamomilla e Aconitum. Per l'otite catarrale Dulcamara, Arsenicum lodatum o Kalium Muriaticum; per l'otite purulenta Mercurius solubilis e Pyrogenium Hepar sulfur
  • Rimedi "della nonna":
    Impacchi di cipolla: bollite alcune fettine di cipolla, asciugatele e avvolgetele nella garza sterile, quindi applicatele all'orecchio
    Impacchi di aglio: bollite qualche spicchio d'aglio, schiacciatelo con la forchetta aggiungendo un pizzico di sale e avvolgetelo nella garza. Applicate all'orecchio
    Olio d'oliva: scaldate qualche goccia di olio d'oliva in un cucchiaino e versatele sul condotto auditivo. effettuate l'operazione mattina e sera fino a scomparsa dei sintomi infiammatori
    Camomilla: prepariamo un infuso per i suffumigi, in modo che il vapore caldo in cui sono sprigionati i principi calmanti della pianta di camomilla leniscano l'infiammazione dell'orecchio
    Olio di lobelia: si fanno cadere due gocce di questo estratto officinale nell'orecchio, si fanno agire, quindi si rimuovono con dell'acqua tiepida

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail