Le tortine paradiso farcite, ecco la ricetta per la prima colazione o la merenda

La ricetta delle tortine paradiso farcite per colazione e merenda


La ricetta delle tortine paradiso è la versione casalinga delle merendine che si trovano di solito nel banco frigo del supermercato, è abbastanza semplice anche se bisogna seguire vari passaggi tutti essenziali per una perfetta riuscita. Inizieremo con il preparare una base di torta paradiso classica che poi faremo raffreddare in frigorifero per un paio di ore, nel frattempo si può preparare la crema al latte che verrà poi alleggerita con la panna montata.
Ingredienti

  • 125 gr di farina 00

  • 125 gr di fecola di patate
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 250 gr di burro

  • 2 uova

  • 3 tuorli

  • Un cucchiaino di lievito

Per la crema:

  • 200 ml di latte intero
  • 120 ml di panna fresca da montare non zuccherata
  • 30 gr di amido di mais
  • 40 gr di zucchero semolato

  • q.b. di zucchero a velo

Preparazione
Iniziamo a preparare la torta, prendete una planetaria o le fruste elettriche e montate le uova e i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete il burro fuso e raffreddato e continuate a mescolare. Incorporate farina e fecola setacciati con un cucchiaino abbondante di lievito per dolci, mescolate bene tutto in modo da non avere grumi.

Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare o quadrato e versate il composto, cuocete in forno caldo a 180°C per 30 – 35 minuti, poi fate raffreddare completamente per almeno due ore. Nel frattempo preparate la crema al latte. In un pentolino mettete l’amido e lo zucchero, unite i semini di una stecca di vaniglia e poi incorporate il latte a filo, in modo da avere una cremina, poi aggiungete il resto del latte e mescolate. Fate addensare la crema a fuoco dolce mescolando con una frusta,poi trasferitela in una ciotola, copritela a contatto con la pellicola e fatela riposare, una volta che sarà a temperatura ambiente ponetela in frigorifero. Quando la crema sarà fredda potete mescolarla con la panna montata zuccherata con un cucchiaio di zucchero a velo, mescolate bene con le fruste fino ad avere una crema liscia e soffice.

Prendete la torta, tagliatela in due e bagnate la base con un po’ di latte, versate la crema al latte e stendetela uniformemente, mettete sopra l’altro strato di torta e poi coprite tutto con la pellicola e fate riposare in frigorifero per una notte.

La mattina dopo tagliate la torta a rettangolini con un coltello ben affilato, decorate con lo zucchero a velo e servite.

Foto | da Flickr di clada74 e clada74

  • shares
  • Mail