Il corso prematrimoniale: cos'è, chi lo organizza e è obbligatorio partecipare?

Per sposarsi in chiesa un corso prematrimoniale, tenuto dal parroco che ci sposerà o da quello di appartenenza di uno dei due futuri sposi, è davvero necessario. Ecco di che cosa si parla e in che cosa consiste.

corso prematrimoniale

Il corso prematrimoniale è un ciclo di incontri che viene fatto in chiesa e che è obbligatorio se avete scelto di sposarvi con un rito religioso. Se per il rito nuziale civile non è necessario un corso prima del grande giorno, diversa la situazione per chi ha scelto per delle nozze in chiesa: in questo caso è previsto un vero e proprio percorso che i fidanzati devono affrontare insieme prima di giurarsi amore eterno.

Il corso prematrimoniale si svolge in parrocchia o in chiesa ed è basato su una serie di incontri settimanali, che variano a seconda della Parrocchia. Al termine viene rilasciato un vero e proprio attestato di partecipazione, che deve essere presentato al parroco quando si richiede di poter celebrare le nozze. Il corso prematrimoniale può essere fatto nella parrocchia di appartenenza di uno dei due sposi o in quella dove verrà celebrato il rito.

Gli argomenti trattati in questo percorso sono molti e non riguardano solo ed esclusivamente l'aspetto religioso della cerimonia: ovviamente si parlerà di come verrà celebrato il rito, ma si parlerà anche degli aspetti giuridici, dell'educazione dei figli, degli aspetti psicologici della coppia e molto altro ancora. Gli argomenti dipendono dalla volontà del parroco e da come ha impostato il corso prematrimoniale.

Di solito il corso prematrimoniale viene organizzato almeno una volta l'anno dalle parrocchie: informatevi per tempo. Non ha una scadenza, anche se non dovrebbe passare molto tempo prima di convolare effettivamente a giuste nozze.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail