Gli sformatini di spinaci, ecco la ricetta semplice

Ecco la ricetta perfetta per preparare in casa dei favolosi sformatini di spinaci


Gli sformatini di spinaci sono deliziosi antipasti monoporzione che potete servire per aprire un pranzo di famiglia ma che potete proporre anche come contorno, magari abbinandoli ad un secondo di carne o ad un mix di torte salate. La ricetta degli sformatini di spinaci è molto semplice, sono necessari però degli stampini monoporzione che possano andare in forno, potete prendere quelli di alluminio o, ancora meglio, quelli in silicone.
Ingredienti

  • 500 gr di spinaci (freschi o surgelati)
  • 4 uova
  • Mezzo cucchiaino di noce moscata
  • 40 gr di pinoli (o mandorle)
  • 100 gr di parmigiano
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • Pangrattato
  • 1 cucchiaio di latte

Preparazione
Scottate gli spinaci in padella con un po’ di acqua, quando saranno cotti, scolateli e strizzateli bene. Nel frattempo sbattete a lungo le uova con una planetaria, aggiungete sale, pepe, parmigiano, pinoli e noce moscata, infine aggiungete gli spinaci tritati con il coltello. Mescolate bene tutto fino ad avere un composto cremoso e omogeneo.

Oliate gli stampini e poi mettete dentro un po’ di pangrattato, muovete gli stampi per farlo aderire da tutti i lati delle pareti. Versate dentro il composto di spinaci e poi mettete i vari stampini in una teglia, cuocete gli sformatini in forno a 180°C per 25 – 30 minuti.

Sformate delicatamente questi sformatini su un piatto da portata (meglio quello che poi andrà in tavola così non dovete spostarli di nuovo) e decorate con una salsina al parmigiano, una fonduta di formaggi e quello che vi piace. Serviti gli sformatini ben caldi perché potrebbero sgonfiarsi un po’ raffreddandosi.

Foto | da Flickr di avlxyz

  • shares
  • Mail