Kelly Osbourne lancerà una sua linea di abbigliamento curvy

Kelly Osbourne, figlia dell'ex cantante dei Black Sabbath Ozzy Osbourne, lancerà una linea di abbigliamento curvy. La giovane ha le idee piuttosto chiare in merito. Non è giusto che la moda sia solo per taglie esili.

L'alta moda esclude le forme morbide delle taglie forti. Questa la ragione che ha portato Kelly Osbourne, figlia dell'eclettico e visionario musicista Ozzy Osbourne, a studiare una sua linea di abbigliamento curvy haute couture. La giovane, che è sotto i riflettori dalla tenera età grazie alla fama dei genitori e della sit-com The Osbournes (primi anni 2000), ha sempre avuto una sua identità molto forte e le idee piuttosto chiare su tutto ciò che ruota attorno al patinato mondo del jet set e delle passerelle.

Su Fashionista (in basso trovate il link), il sito americano interamente dedicato ai trend modaioli, Kelly ha rilasciato alcune sue considerazioni, levandosi anche qualche sassolino dalla scarpa. Il suo stile sulle righe e la sua vivacità sono stati negli anni un esempio in controtendenza: sempre un po' in sovrappeso, capelli multicolor e aria irriverente sono stati gli ingredienti giusti che l'hanno resa un'icona. E ciò nonostante tv e magazine abbiano sempre preferito dare spazio ad eteree, complessate e problematiche fanciulle sotto la taglia 40.

Oggi Kelly ha 28 anni, la solita tenacia di quando ne aveva solo 15 e la stessa aria sfacciata e irriverente che hanno fatto di lei una star per caso. Star che ha deciso di diventare grande e disegnare una sua linea di abiti, sentiero già battuto anche da un'altra figlia della musica, Stella McCartney. È singolare che si parli di moda curvy proprio in pieno periodo di Fashion Week (terminerà in questi giorni la settimana parigina), dove i brand di taglie conformate sono una sparuta minoranza. Eppure l'intervista della Osbourne cade a fagiolo.

Kelly dice:

La moda non si interessa alle ragazze grasse. Questa è la verità! E 'triste. Ecco perché io amo le donne come Beth Ditto che fanno su misura i propri vestiti.

Chissà che fra qualche mese, magari in occasione delle Fashion Week di febbraio, non si parli anche di questa nuova linea. Sarebbe una ventata di aria pulita e fresca, oltre che di novità. E in fondo sarebbe anche giusto così, perché, come la Osbourne stessa dice:

Tutti meritano di vestire l'alta moda.

Via | Fashionista

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail