Tutti i trucchi per avere capelli ricci perfetti

Vi avevamo già dato un assaggio sull’argomento, parlando delle cure naturali per evitare che la cascata di boccoli si imbizzarrisca. Oggi vi sveliamo i trucchi per avere capelli ricci perfetti. Prendete appunti e poi fateci sapere se i nostri consigli vi facilitano vita e hairstyling. Pronte?

Partiamo con qualche regola generale che vale per tutte. Non esiste capello che non risenta dell’alimentazione. Ciò che mangiamo, oltre a costruire il nostro corpo, si riflette anche su unghie e capelli. Ecco perché nella dieta non dovrebbero mancare vitamine e acidi grassi omega 3 che migliorano la resistenza del fusto e ne garantiscono un aspetto sano e luminoso. Quindi via libera a salmone, carote, noci, uova, legumi e verdure a foglia verde. La chioma ringrazierà.

I ricci, lo sapete, hanno la tendenza a incresparsi. Ecco perché usare un buon latte disciplinante e un balsamo devono essere gesti consueti che non bisognerebbe mai saltare. Eccedete di qualche minuto nei tempi di posa consigliati dagli hair conditioner, questo ammorbidirà la chioma e la renderà più docile all’asciugatura.

E a tal proposito, spendiamo due parole sul phon. Lo sapete quanto secca il cuoio capelluto? In commercio esistono quelli agli ioni, che promettono una maggiore idratazione durante l’asciugatura. Ma di tanto in tanto sarebbe meglio lasciare che i ricci si “deumidifichino” da soli all’aria. Magari li si può aiutare tamponando leggermente con l’asciugamano, ma senza esagerare, perché lo sfregamento eccessivo li rovina.

Avevamo già citato l’importanza delle vitamine nella dieta, al fine di sfoggiare chiome lucenti e in salute. Ebbene, durante i cambi di stagione è facile che il nostro corpo necessiti di qualche piccolo aiuto esterno. Un ciclo di integratori a base di vitamine del gruppo B, ferro e zinco daranno forza al fisico e un umore migliore alla capigliatura. Ovviamente nella scelta del prodotto giusto fatevi aiutare dal farmacista, non cadete nella tentazione del fai da te.

Due ultimi veloci consigli. Uno, cercate di tagliare spesso le punte, almeno ogni 6/8 settimane. Questo garantirà un aspetto salutare alla chioma e la manterrà tonica e visibilmente sana. Due, evitate di toccarvi troppo spesso i capelli! Le dita, quando non rubano idratazione alla capigliatura, le cedono il grasso di cui sono naturalmente ricoperte. Se proprio siete nervose non tiratevi i boccoli, pizzicate piuttosto il vostro fidanzato. Se vi ama potrà pure sopportare un po’ di dolore no?

Foto | Facebook – Curly Hair

  • shares
  • Mail