Il centrotavola autunnale fatto con la zucca

Un centrotavola ricavato dal guscio della zucca è un pezzo unico per ogni desco autunnale. Proviamo a farlo da noi. Ci serviranno fiori, frutta e tutta la nostra fantasia.

L'autunno, nonostante sia il preludio del periodo freddo, è una stagione colorata: foglie, frutta, ortaggi sui toni del verde, rosso e arancio possono aiutarci a decorare casa in modo semplice e perfetto. Ad esempio, perché non creare un centrotavola autunnale fatto con la zucca? Questo vegetale bellissimo sarà la base ideale per le nostre composizioni floreali o le nostre nature morte. E come spesso diciamo noi di Pinkblog, l'unico limite è solo la fantasia!

Per questo progetto serviranno: una zucca grossa, un vaso in metallo o vetro della stessa altezza della zucca e di larghezza inferiore a questa, mele rosse nane, spiedini in legno, mazzetti di amaranthus o altri arbusti riempitivi verdi, fiori misti sui toni del rosso, del giallo e dell'arancione (vanno bene rose in boccio, crisantemi, anthurium, gerbere, margheritoni di questi colori ma si possono usare le infiorescenze che più ci aggradano), rametti di bacche.

Iniziamo tagliando via la parte superiore della zucca (quella col picciolo) e scavando la polpa per far entrare comodamente il vaso al suo interno. Riempiamo di acqua e iniziamo a inserire gli steli di amaranthus in modo che ricoprano perfettamente i bordi del vaso e ricadano dolcemente sulla zucca. Ora prendiamo i fiori e sistemiamoli in modo fitto ad altezze diverse, in ultimo lucidiamo le mele e infilziamole con gli spiedini. Ora inseriamole nei punti che ci appaiono più scarni e completiamo l'opera con le bacche.

In poco tempo avremo creato un bellissimo centrotavola autunnale. Se vogliamo dare un tocco di luce alla tavola possiamo invece fare in modo che la zucca diventi un portacandele da decorare poi con rametti di legno, corda, foglie secche e bacche rosse.

Foto | da Pinterest di Emi PhotoArt

  • shares
  • Mail