Coliche addominali, le cause e le terapie più efficaci

Un dolore fortissimo alla pancia, accompagnato da crampi o spasmi? Potrebbe essere una colica addominale. Ecco quali sono le cause e le terapie più efficaci per curare il problema.



Le coliche addominali non sono quasi mai un disturbo grave, ma sono dolorosissime e molto debilitanti. Inoltre, spesso sono il sintomo che qualcosa non funziona realmente nel nostro organismo o nella nostra testa. In molte occasioni, infatti, nascondono stati d’ansia e di forte stress. Quali altre cause possono nascondersi dietro le coliche?

Sicuramente tra i problemi più comuni ci sono il ciclo mestruale, che però non dovrebbe portare ad attacchi troppo acuti, l’endometriosi, che invece ha ripercussioni molto invalidanti, la colite e la gastrite, il meteorismo, magari provocato da allergie o intolleranze alimentari e i calcoli.

Come si possono curare? Ovviamente la terapia dipende dalla natura del problema. Nel caso di mestruazioni, bisogna avere la pazienza che passi e magari assumere qualche prodotto analgesico. Per colite, gastrite, allergie e intolleranze è importante seguire diete mirate, che possono favorire la totale esclusione di alcuni cibi che spesso sono la causa della colica o comunque l’assunzione di prodotti leggeri e facilmente digeribili.

In caso di ansia e di stress, bisogna assolutamente distendere la muscolatura addominale. In questo caso, si consiglia qualche infuso, magari a base di malva, calendula o camomilla. Per le terapie farmacologiche, è decisamente meglio chiedere un consulto medico ed evitare di prendere farmaci (quali il malox) con il tradizionale fai da te. Non è detto che il dottore non voglia indagare il disturbo con esami diagnostici, quali ecografie, gastroscopie o colonscopie.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail