Miss Universo 2013: Gabriela Isler (Venezuela) vince la finale (Foto e Video)

Il resoconto della serata finale di Miss Universo e la vincitrice, Gabriela Isler.

Miss Universo 2013 - Serata finale


Gabriela Isler è Miss Universo 2013: le foto

Miss Universo 2013: Gabriela Isler (foto della vincitrice)

Miss Universo 2013: Gabriela Isler
Miss Universo 2013: Gabriela Isler e l'annuncio della vittoria
Miss Universo 2013: Gabriela Isler e l'incoronazione
Miss Universo 2013: Gabriela Isler e l'incoronazione
Miss Universo 2013: Gabriela Isler e l'incoronazione

Gabriela Isler: video della vittoria

Miss Universo 2013: la serata finale

86 bellissime ragazze aspirano alla corona di reginetta dell'Universo e Pinkblog non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione di seguire per le sue lettrici le fasi salienti del concorso di bellezza più amato di sempre. Dopo una splendida passerella delle concorrenti, durante la quale contestualmente alla pronuncia del nome e del paese di origine, sono state mandate anche le immagini delle ragazze nei vestiti originali della propria terra (la sfilata aveva avuto luogo durante il Presentation Show), si passa nel vivo della kermesse e si rendono noti i nomi delle favorite.

La serata condotta da Thomas Roberts e da Mel B scivola così via velocemente e le finaliste rimangono presto in sedici. Sopravvivono alla prima scrematura le Miss di Costa Rica, Ucraina, Cina, Ecuador, Regno Unito, Indonesia, Venezuela, Repubblica Dominicana, Porto Rico, Spagna, USA, Nicaragua, Svizzera, India, Brasile e Filippine.

Miss Nicaragua, Nastassja Bolivar intanto si porta a casa il premio per il Miglior costume nazionale.

Alle ragazze rimaste tocca un defilè in costume da bagno, asso nella manica di molte per abbagliare pubblico e giuria con il proprio fisico statuario. La passerella viene intermezzata dall'esibizione dei Panic! at the Disco. Dopo la successiva scrematura, che ridurrà a dieci il numero delle aspiranti reginette, la scaletta prevede un'altra prova di bellezza: la sfilata in abito da sera, con cui ciascuna concorrente si gioca la carta dell'eleganza e della personalità.

Miss Universo - sfilata in abito da sera

Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera
Miss Universo - sfilata in abito da sera

Le sedici miss, poi, restano in 10: Spagna, Filippine, Regno Unito, India, Brasile, USA, Ucraina, Ecuador, Venezuela, Repubblica Dominicana e Filippine. Il dominio dell'America latina è evidente, le Miss vengono fatte parlare, con domande che vanno da "Cosa accadrebbe se sparisse internet?" a " Qual è la tua paura più grande e come la superi?" (roba di spessore, insomma). Domanda, quest'ultima, posta a colei che di lì a poco sarebbe diventata la vincitrice: Gabriela Isler, dal Venezuela. Che, come tutte le Miss, a domande così generiche risponde in maniera ancor più generica: «Dobbiamo superare tutte le nostre paure, e questo ci rende piùà forti. Appena superiamo le nostre paure, siamo in grado di affrontare qualsiasi sfida».

Splendido.

Prima di Gabriela è stato il turno di miss Ecuador che ha riposto alla domanda posta dalla pop star russa Philip Kirkorov che le chiedeva, come detto sopra, cosa accadrebbe secondo lei se sparisse internet. Carolina Aguirre ha risposto in modo evasivo e molto diplomatico, dicendo che la tecnologia è importante ma solo se utilizzata a fin di bene e comunque non dovrebbe mai allontanare la persona dalla sua famiglia (stoccata ai teenagers web-dipendenti). Probabilmente tale risposta è stata influenzata dal fatto che la ragazza lavora in un'impresa a conduzione famigliare e così è spiegato l'accento dato ai rapporti sociali umani.

A Miss Brasile tocca la domanda d Carol Alt che le chiede un'opinione personale sui paesi dove alle donne non è consentito guidare o votare. Anche qui risposta un po' tangente: «Le donne hanno fatto molti progressi a livello di indipendenza ma bisogna mantenere le menti aperte. Al giorno d'oggi siamo casalinghe ma anche lavoratrici e il Presidente del nostro Paese è una donna. Noi (donne) siamo capaci di essere tutto».

Anne V pone la sua personale domanda a Miss Spagna, Patricia Yurena Rodriguez e le chiede quale sia secondo lei la caratteristica più importante che può aiutare una donna a fare strada nel mondo della politica internazionale. La risposta qui è più centrata: «Una donna per essere eletta deve avere buone qualità, deve sapersi adattare, avere metodo e disciplina. È l'unico modo per svolgere un buon lavoro».

Poi tocca alla bellissima Miss Filippine dire la sua, rispondendo a Tara Lipinski su cosa si dovrebbe fare per risolvere il problema della mancanza di posti di lavoro per i giovani. Questa la risposta che ci è piaciuta di più: «Bisogna investire in istruzione. L'istruzione è una risorsa primaria ed è il biglietto per arrivare ad un futuro migliore».

Ricordiamo che le ragazze hanno risposto a domande sorteggiate da loro stesse da un'urna. Sui bigliettini non c'era scritto il testo della domanda ma il nome del giurato preposto a porgerla. In questo modo si è voluta garantire una certa tutela dal prepararsi delle risposte ad hoc per i singoli quesiti.

Terminato il question time si passa all'esibizione attesissima di Steve Tyler, che ha cantato Dream On con il suo stile inconfondibile. Adesso si entra nella fase clou della serata: il verdetto che incoronerà la più bella dell'universo e stabilirà chi fra le altre concorrenti sarà quinta, quarta, terza e seconda classificata. I padroni di casa Mel B e Thomas Roberts stringono fra le mani la preziosa busta con i risultati.

La classifica vede Miss Brasile arrivare al quinto posto, poi Miss Filippine al quarto, Ecuador al terzo, Spagna al secondo.

Gabriela Isler succede a Olivia Culpo ed è la settima miss venezuelana a trionfare. L'ultima era stata Stefania Fernàndes nel 2009.

Miss Universo 2013: prima della finale

Domani ci sarà la tanto attesa finale di Miss Universo 2013, che decreterà la vincitrice del concorso di bellezza più famoso e prestigioso di sempre. Il canale NBC Universal, che detiene dal 2003 i diritti esclusivi sullo show, trasmetterà in prima serata l'evento per gli affezionati spettatori statunitensi sulle proprie frequenze.

Infatti, in barba agli europei, lo spettacolo è previsto che vada in onda alle 9 post meridiane di sabato 9 novembre, ma l'orario fa riferimento al fuso della Costa Orientale Americana. Seguendo la dittatura del fuso orario a Mosca, città ospite per quest'anno, sarebbero le cinque del mattino, mentre in Italia chi volesse seguire il live dell'evento dovrebbe puntare la sveglia alle 3 di notte.

Per le sonnambule che non volessero perdersi neanche una battuta del concorso, diciamo che la NBC ha previsto una diretta streaming che permetterà a tutto il globo di vedere lo show in tempo reale sul proprio computer. Sul sito del canale, andando alla pagina dedicata, sarà inoltre possibile usufruire di contributi multimediali vari: foto delle concorrenti, video della semi-finale di quest'anno e anche delle stagioni passate.

Allo stesso modo sarà possibile visionare il live streaming sul sito ufficiale di Miss Universo (ma anche su Telemundo.com, che trasmette per l'America Latina), il quale fornisce anche tutte le informazioni utili sul concorso. Gli spettatori da casa, bisogna dirlo, non saranno solo meri osservatori passivi, ma saranno incentivati a dire la propria sulla bellezza delle ragazze e votare la propria favorita.

Dal sito www.missuniverse.com sarà infatti possibile trasformarsi in giudice di gara, valutando positivamente o negativamente le performance delle concorrenti, vedendo anche i punteggi totali ottenuti da ciascuna partecipante. Inoltre la High 5 Games ha messo a disposizione l'applicazione online "You Be The Judge" per votare e dare i propri giudizi sulle esibizioni principali della diretta: sfilata in abito da sera, sfilata in costume da bagno, domande finali. I voti da casa, tuttavia, non influenzeranno le decisioni dei veri giurati in studio.

Per chi avesse bisogno di un piccolo incentivo per fare la levataccia delle 3 per seguire lo show, vi diciamo che nel corso della serata è prevista un'esibizione di Steve Tyler degli Aerosmith, che sarà anche uno degli otto giudici di gara. Vi riveliamo inoltre il nome degli altri sette: a giudicare le bellissime reginette ci saranno il famoso Chef Nobu, la pattinatrice e oro olimpico Tara Lipinsk, la bellissima Carol Alt, la modella Anne V, il proprietario del marchio Farouk System Farouk Shami, sponsor del concorso, il designer degli orologi U-Boat Italo Fontana e la pop star russa Philip Kirkorov.

E che vinca la migliore!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail