La ricetta del liquore al caffè da fare in casa

Ecco le istruzioni per preparare un ottimo liquore al caffè fatto in casa con una ricetta semplice e deliziosa


Quante volte vi è capitato di assaggiare al bar o al ristorante il delizioso liquore al caffè? A me personalmente varie volte e devo dire che ne sono sempre rimasta estasiata, soprattutto dalle versioni casalinghe e fatte in casa, che hanno sempre quel quid in più che non si trova mai nei prodotti industriali. Il liquore al caffè si può preparare in casa e conservare in dispensa, è ottimo da gustare dopo pranzo o dopo cena ma anche da regalare ad amici e parenti, soprattutto a Natale. Vediamo come prepararlo in casa con la ricetta semplice.

Ingredienti

  • mezzo litro di alcool a 90°
  • 500 ml di caffè
  • 1 kg di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino raso di cacao amaro

Preparazione
Preparate il caffè come meglio credete, quindi o con la moka o con la macchinetta ed arrivate ad un totale di 500 ml, poi zuccheratelo, mescolate bene con un cucchiaio fino a quando lo zucchero si sarà sciolto del tutto. In una ciotola mettete il cacao amaro e l’estratto di vaniglia, poi unite il caffè a filo e mescolate fino ad ottenere una cremina densa, diluitela man mano con il caffè rimasto e mescolate in modo da avere un composto liscio e senza grumi. Il cacao vi consiglio di setacciarlo con un colino perché tende a raggrumarsi, soprattutto quando fa freddo. Fate raffreddare il caffè a temperatura ambiente e poi aggiungete l’alcool puro, mescolate bene e con cura con un cucchiaio di legno.

Imbottigliate il liquore in delle bottiglie di vetro con la chiusura ermetica e fate riposare 10 – 15 giorni. Potete tenere questo liquore a temperatura ambiente oppure in frigo, soprattutto in estate.

Foto | da Flickr di intangible
Fonte | Forum Giallo Zafferano

  • shares
  • Mail