La ricetta del patè di fegato fatto in casa da regalare a Natale

Vi piace il patè di fegato? Ecco la ricetta semplice per prepararlo in casa usando i fegatini di pollo


Il patè di fegato è una ricetta di origine francese che si può preparare anche in casa, in Italia si utilizza il fegato di vitello, di pollo o di maiale, anche se in teoria si dovrebbero usare oche e anatre. Il foie gras è definito dalla legge francese come "fegato di anatra o di oca fatta ingrassare tramite alimentazione forzata”, si fanno mangiare questi animali in modo che il fegato sia 10 volte più grosso del normale, inducendo una patologia che si chiama steatosi. La produzione di foie gras è illegale in molti paesi, lo è in Italia dal 2007 e in quasi tutti i paesi della Comunità Europea.

Vediamo insieme come preparare un patè di fegato di pollo in casa, con i fegatini che trovate al supermercato e che sono il frutto di un’alimentazione regolare o, quanto meno, ai termini di legge.
Ingredienti

  • 300 gr di cipolle
  • 1 bicchierino di Marsala
  • Mezzo bicchierino di cognac
  • 1 rametto di maggiorana
  • 400 gr di fegatini di pollo
  • 500 gr di burro
  • Sale
  • 1 limone
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione
Pulite i fegatini, togliete il grasso e le sacche del fiele, nel frattempo soffriggete la cipolla in padella con un filo di olio extravergine di oliva, 150 gr di burro, sale e pepe, poi versate i fegatini tritati e mescolate bene. Aggiungete la scorza di limone grattugiata, la maggiorana e poi cognac e marsala, fate asciugare a fuoco dolce il tempo necessario affinchè i liquidi si assorbano del tutto.

Mettete il composto nel mixer e frullatelo fino a ridurlo in crema, poi aggiungete il burro fuso rimasto e mescolate bene e a lungo in modo da avere un composto omogeneo. Versate il composto in uno stampo coperto da carta da forno, poi coprite tutto con la pellicola e fate rassodare in frigorifero per 2 – 3 ore. Se volete potete coprire il fegato con la gelatina, ma io credo che sia meglio al naturale, potete tagliarlo a fette oppure spalmarlo sui crostini di pane.

Limitate il consumo di questo piatto perché è davvero molto calorico, contiene 500 gr di burro… un vero attentato per la dieta! Se volete potete prepararlo e metà lo tenete per voi, l'altra metà invece lo confezionate e lo regalate. E' perfetto anche come regalino di Natale handmade.

Foto | da Flickr di edsel_

  • shares
  • Mail