La ricetta degli struffoli napoletani il dolce tipico del Natale

Uno dei piatti che non possono mancare a Natale sono gli struffoli, ecco la ricetta originale tipica napoletana


La ricetta degli struffoli napoletani è una di quelle che ci fanno subito pensare al Natale, alle tavole imbandite, alla tombola e alla bellissima atmosfera delle feste natalizie in famiglia. Gli struffoli sono delle palline di pasta fritte che poi si passano nel miele tiepido e si decorano con zuccherini, frutta secca e pezzetti di cioccolata, si possono fare a forma di cupola in un piatto da portata oppure in delle ciotoline monoporzione. Vediamo insieme la ricetta originale per preparare gli struffoli in casa.
Ingredienti
Per gli struffoli:

  • 600 g farina
  • 4 uova
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 gr di strutto
  • 1 bicchierino di limoncello o di rum
  • La scorza di mezzo limone grattugiata
  • La scorza di mezza arancia grattugiata
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere

Per decorare:

  • 400 g miele
  • Confettini
  • 100 g di arancia candita
  • 100 g di cedro candito
  • 50 g di zucca candita

Preparazione
Mettete la farina in una ciotola e mescolatela con lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di arancia e limone, poi disponetela a fontana su una spianatoia e al centro fate una piccola cavità, mettete le uova e il tuorlo, lo strutto a pezzettini e il limoncello, impastate bene tutto in modo da avere un panetto liscio e omogeneo. Fate riposare l’impasto una mezz’oretta.

Prendete il vostro impasto, dividetelo in piccole porzioni e poi rullateli su una spianatoia infarinata per fare dei cordoncini sottili, tagliateli a pezzettini grandi quanto piccole noccioline e poi dategli una forma rotonda. Mettete gli struffoli su un telo infarinato e procedete così per tutto l’impasto.

In una pentola dai bordi alti mettete l’olio di semi per friggere, portatelo a temperatura e poi friggete pochi struffoli per volta, fateli dorare e poi prelevateli con un mestolo forato e metteteli in un piatto con la carta assorbente da cucina.

In una pentola scaldate il miele fino a quando sarà abbastanza liquido, versate gli struffoli e mescolate bene per insaporirli, poi aggiungete la metà di confettini e canditi e mescolate ancora con cura. Disponete gli struffoli in un piatto da portata dandogli una forma a cupola, poi decorateli con i confettini e i canditi rimasti.

Foto | da Flickr di michaelbester

  • shares
  • Mail