Donna australiana si mette a dieta durante la gravidanza e si scatena la polemica

Va bene tenerci al fisico, ma senza esagerare! Ma soprattutto senza arrivare agli estremi ostentati da Loni Jane Anthony sul suo profilo Instagram. La ragazza sarà presto mamma, ma si nutre quasi esclusivamente di frutta per non ingrassare.

È una dieta Atkins un po' rivisitata quella della signorina Loni Jane Anthony, venticinquenne nativa australiana. Il che sarebbero un po' fatti suoi se non fosse che la ragazza in questione è incinta di 26 settimane e ostenta i benefici del suo menù ipocalorico sul suo blog e sul suo profilo Instagram. Tanto che in rete è già partita la polemica per questa futura mamma giudicata narcisista e snaturata.

A parlare non sono solo i follower di Jane, che certo non approvano la scelta tutt'altro che salutistica della giovane, ma anche alcuni nutrizionisti, che mettono in guardia sui pericoli di una dieta stretta e poco varia per gestante e nascituro. Miss Anthony, che mangia quasi esclusivamente banane nell'arco della giornata (pare che arrivi a ingurgitarne ben 20 reinventate in vario modo), è infatti un soggetto a rischio di carenze nutrizionali: soprattutto vitamine, minerali tra cui ferro, calcio e zinco e ovviamente proteine.

La dottoressa Shona Wilkinson, nutrizionista presso www.nutricentre.com ha così risposto alle domande del Daily Mail a proposito del caso:

Questa non è una dieta mi sento di raccomandare a una donna incinta. Proteine ​​e grassi sono importanti nella nostra dieta soprattutto durante la gravidanza. Gli amminoacidi che compongono le proteine ​​sono i mattoni delle cellule del nostro corpo e nei casi di donne in gestazione anche di quello del bambino. È importante quindi assumere abbastanza proteine ​​per tutta la gravidanza, ma soprattutto durante il secondo e terzo trimestre, quando il bambino è in una maggiore fase di crescita. Alcuni grassi poi sono particolarmente importanti durante i nove mesi, perché supportano lo sviluppo del cervello del bambino e dei suoi occhi.

Tanto più che c'è un altro tasto dolente in merito: Jane non assume abbastanza calcio per supportare la crescita ossea del feto, questo vuol dire che il bambino utilizzerà il calcio delle ossa della madre, mettendola a rischio di osteoporosi precoce. Nonostante tutto la futura mamma non appare per nulla preoccupata, anzi, si ritiene soddisfatta del suo stile di vita, giudicato dalla stessa molto più sano del precedente. La ragazza aveva infatti rivelato di aver passato un periodo in cui i suoi unici alimenti erano il cibo spazzatura e gli alcolici.

Perciò, mollate patatine e fritturine si era dedicata anima e corpo ad un'alimentazione più equilibrata, sposando la dieta vegana del dottor Douglas M. Graham basata sulla proporzione 80/10/10. Dove 80 sono frutta e verdura, mentre i due 10 sono per proteine e grassi. Poi Jane è rimasta incinta e il suo già precario piano alimentare si è ulteriormente trasformato in una dieta monocoltura.

Colazione a base di frutta, spuntino di metà mattina e pranzo con frullato di banane e latte di cocco, break pomeridiano con insalata e altro casco di banane, cena ancora con insalatona, purea di patate e gelato alla banana. Questo il menù giornaliero che la ragazza ostenta sul suo blog, corredando il tutto con le foto del profilo Instagram in cui si mostra magrissima nonostante il pancione, suggerendo alle fan di seguire il suo esempio.

Ecco, proprio a proposito di questo Pinkblog spera che le altre donne abbiano il giusto grado di giudizio per sapere che tale andazzo non va mai e poi mai seguito, soprattutto quando si ha un esserino che cresce nel proprio grembo. Curare l'alimentazione in gravidanza è essenziale per permettere al feto di svilupparsi forte e sano e alla mamma di non patire lo stress della gestazione. Se proprio non si vuole accumulare grasso e peso eccessivo l'unica strada è rivolgersi ad un medico, il quale studierà per noi un piano alimentare sicuro ed equilibrato.

Le autodiete invece vanno evitate come la peste visto che già sono pericolose per un corpo giovane e non in stato interessante, figuriamoci quando si è in dolce attesa. Meglio non correre rischi! Speriamo che Loni Jane investa finalmente in un po' di sale in zucca, molli le banane e inizi a mangiare bene.

Via | Daily Mail
Foto | Screenshot from Loni Jane Instagram

  • shares
  • Mail