Occhi perfetti con il trucco smokey eyes


Per avere occhi perfetti e uno sguardo magnetico, è necessario sperimentare il trucco smokey eyes. In questo momento è il make up più richiesto e si presta molto bene sia per una serata elegante, sia per una giornata in ufficio. È ovvio, per renderlo adeguato all’occasione è necessario dosare bene il colore e le sfumature. In che cosa consiste? È una tecnica caratterizzata da ombretti molto scuri (nero, viola e grigio), abilmente applicati per dare profondità allo sguardo.

Lo smokey eyes, inoltre, punta tutto sugli occhi, ciò vuol dire che l’incarnato del viso dovrà essere chiaro, simile alla porcellana, e le labbra non truccate o semplicemente sottolineate da un gloss neutro. Quali sono i cosmetici necessari per realizzare questo make up nella zona occhi? Ci vogliono almeno tre tonalità di ombretti, di cui due scure (per esempio nero e viola) e un chiaro (che potrebbe essere bianco, grigio perla o rosa tenue), una matita per occhi nera e dalla punta morbida, un mascara nero e del correttore.

Per eliminare le sbavature, inoltre, tenete a portata di mano un bastoncino (cotton fioc) e del tonico. La procedura prevede di applicare del correttore o se preferite del fondotinta sulle palpebre e nella zona occhi. Passate poi un finish o della cipria per fissare la vostra base. Successivamente applicate la matita: sotto internamente e sopra invece ben dritta e attaccata alle ciglia. A questo punto sempre a ridosso della matita, sulle palpebre applicate il nero e sfumate il colore.

Ora fate la stessa cosa, con il secondo colore. L’ombretto più chiaro deve essere usato all’attaccatura delle sopracciglia e per dare maggiore profondità cromatica. Non avete ovviamente ancora finito: adesso dovete controllare che gli occhi siano identici e che non ci siano sbavature. Prendete quindi il vostro cotton fioc, imbevuto di tonico o detergente, e delicatamente andate a correggere gli errori.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail