La ricetta degli spiedini al forno con patate

Gli spiedini al forno sono buonissimi e molto semplici, ecco tanti trucchi e consigli per prepararli in casa


Gli spiedini al forno sono un secondo veloce e molto versatile che potete preparare in casa, lasciate perdere gli spiedini del supermercato che sono costosi e preconfezionati, è decisamente meglio farli in casa con ingredienti genuini e scelti uno per uno. Gli spiedini potete farli con tanti tipi di carne diversi, potete cambiare le verdure e gli aromi ma anche aggiungere carote o peperoni.
Ingredienti

  • 1 kg di carne mista (bocconcini di pollo, manzo, salsiccia, puntine di maiale, wurstel ecc)
  • 1 cipolla bianca
  • 1 kg di patate
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • Rosmarino
  • Brodo di carne
  • Vino bianco

Preparazione
Prendete la carne e tagliatela a bocconcini di circa 3 – 4 centimetri, è importante che tutti i pezzetti siano uguali o simili in modo che lo spiedino abbia carni con tempi di cottura uniformi. Intingete gli stecchini di legno nell’olio e poi infilzate i vari tipi di carne, alternandoli con fette di cipolla oppure di peperoni, alle due estremità potete mettere delle foglie di salvia oppure di alloro. Sistemate gli spiedini in una pirofila con l’olio, mezzo bicchiere di vino bianco e un mestolino di brodo. Cuocete gli spiedini in forno a 180°C per 30 minuti circa aggiungendo il brodo quando e se occorre.

Dato che la carne ha tempi di cottura ben precisi, le patate è meglio cuocerle a parte. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi, tenetele in una ciotola piena di acqua fredda per 30 minuti. Scolate le patate conditele con olio, rosmarino, sale e pepe, cuocetele per 40 minuti circa a 200°C. A fine cottura fatele insaporire nella pirofila con gli spiedini per qualche minuto.

Foto | da Flickr di avlxyz

  • shares
  • Mail