Diventa Cavaliere Lucia Annibali, la donna sfigurata con l'acido

Lucia Annibali, avvocatessa, era rimasta vittima di un attentato lo scorso aprile a Pesaro e non si è mai persa d'animo nonostante le sofferenze che l'aggressione le ha procurato. Ed ora per lei arriva questa onorificenza.

Lucia Annibali è Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica. La donna, 35 anni di Pesaro, è un'avvocatessa rimasta vittima lo scorso aprile di un'aggressione da parte di un uomo che in seguito si è scoperto essere stato pagato dal suo ex fidanzato, un uomo violento che non aveva accettato di essere stato lasciato da Lucia. I suoi aggressori l'hanno colpita con l'acido in pieno volto e oggi, a distanza di sette mesi, Lucia è ancora alle prese con gli interventi (al momento ben nove!) per cercare di restituire al suo viso l'aspetto che aveva.

L'uomo ha provato ha cancellarle l'identità ma non c'è riuscito perchè, come dichiarato dalla stessa Lucia: "Io sono sempre io. L’identità non è soltanto volto".

Infatti, nonostante la sofferenza, fisica ma anche psicologica, Lucia Annibali non si è mai persa d'animo e lo scorso luglio aveva accettato di rilasciare un'intervista, che noi della redazione di Pinkblog vi avevamo riportato, per lanciare a tutte le donne vittime di violenza un importante messaggio: quello di combattere e di tenere duro, nonostante tutte le sofferenze e gli interventi, ma soprattutto di volersi sempre bene.

Oggi, per omaggiare il suo grande coraggio il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha deciso di conferirle questa onorificenza, una carica su cui Lucia, intervistata da numerosi quotidiani è intervenuta dichiarando che:

"(...) è la moneta con cui ripago chi voleva annientarmi. Ci sono ancora. Sono più forte e determinata di sempre". 

Foto | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail