Come fare l'insalata di mare con i crostini

Ecco la ricetta per preparare una ottima insalata di mare con crostini e patate, perfetta anche per il pranzo di Natale


L’insalata di mare è un piatto delizioso e molto versatile che si può preparare in tanti modi diversi e gustare tutto l’anno, è l’ideale da accompagnare in estate con un’insalata verde e in inverno con qualcosa di più sostanzioso, come dei quadretti di polenta grigliata oppure dei crostini di pane aromatizzati. L’insalata di mare la potete servire fredda, tiepida o a temperatura ambiente… considerate le temperature rigide di questi giorni, io vi consiglio di portarla in tavola tiepida, magari con crostini caldi, fumanti e profumati.
Ingredienti

  • un polpo da 1 kg
  • una seppia
  • un calamaro
  • 40 gamberi freschi
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo fresco
  • 1 limone
  • 500 gr di cozze
  • 100 gr di salmone affumicato
  • Uova di lompo
  • uno spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe bianco
  • 4 fette di pane raffermo

  • Qualche rametto di timo

Preparazione
Lavate il polpo e poi lessatelo in acqua bollente per un’ora (considerate 30 minuti ogni 500 gr di polpo), nel frattempo scottate separatamente anche la seppia e il calamaro e i gamberi. Poi fate aprire le cozze in una pentola con poca acqua per una decina di minuti. Pulite il polpo e tagliatelo a pezzettini con un coltello o una forbice da cucina, aggiungete la seppia e il calamaro, poi mettete i gamberi sgusciati e le cozze pulite. Condite con olio extravergine di oliva, sale, succo di limone , aglio e prezzemolo tritato. Se volete potete aggiungere un paio di patate bollite, che daranno un tocco delicato a questo piatto.

Nel frattempo preparate i crostini, tagliate il pane a pezzettini, conditelo con l’olio e con le erbe aromatiche che preferite, io vi consiglio il timo fresco. Abbrustolite i crostini in forno caldo a 180°C per una decina di minuti.

Dividete l’insalata nei piatti e completate con delle roselline di salmone e con le uova di lompo. Accompagnate l’insalata di mare con i crostini ben caldi.

Foto | da Flickr di aemosion

  • shares
  • Mail