Si fa amputare gamba malformata per indossare i tacchi come le altre ragazze

Voleva essere come le altre ragazze. Soffrire di meno e indossare anche lei i tacchi alti. La coraggiosa Mariah Serrano si è sottoposta ad un' amputazione.

mariah-serranoMariah Serrano una ventiduenne di Long Island é nata con una malformazione ad una gamba e per questo non ha potuto mai sentirsi come tutte le ragazze della sua età.

La sua angoscia risale al peiodo dell'adolescenza quando non poteva sentirsi come le coetanee, e si sà, in quel periodo, le teen hanno bisogno di sentirsi simili alle altre per acquisire sicurezza. Purtroppo alcuni modelli di scarpe erano per lei impossibili da portare. Anche al ballo della scuola ha dovuto indossare, sotto l'abito, delle scarpe da ginnastica.

E' stata dura trovare un equilibrio ad un età così delicata, fino a quando nel 2009, le è stata consigliata l'amputazione. Era titubante ma doveva migliorare la qualità della sua vita. Si era impegnata affinché ci fossero dei miglioramenti ma quando ha capito che per lei non c'era alcuna possibilità, con la sua famiglia ha preso la decisione più dura:

"Scegliere di amputarmi la gamba sinistra è stata la scelta più difficile della mia vita"

Per indossare tutto quello che più le piaceva c'era bisogno di sostituire la gamba malformata con una gamba artificiale. Il post operatorio è stato doloroso e la riabilitazione è stata difficile, ma l'idea di indossare dei bei tacchi alti l'hanno resa più coraggiosa. Ora finalmente è più serena. Se volete conoscere di più sulla giovane eroina qui trovate il blog dove ripercorre il suo impegno a trovare una via d'uscita sempre con la stessa ironia. La sua grande forza è proprio l'ironia.

Via | Rodadadonne
Foto | Confessions of One-legged Fashionistas

  • shares
  • Mail