Fatburning pilates, gli esercizi per dimagrire nei punti critici

Continua a dilagare la mania per il pilates, che, dopo aver conquistato perfino Pippa Middleton e il suo ormai noto lato B, attrae sempre più patite del fitness grazie al Fatburning Pilates (Pilates fat burning), anche denominato "pilates bruciagrassi". Di cosa si tratta? Di un moderno metodo di allenamento in grado di unire pilates e esercizi di tonificazione. Un mix perfetto per lavorare su postura, respirazione, concentrazione e muscoli.

Il Fatburning pilates è strutturato su due tipi di allenamento: il primo viene eseguito in gruppo o individualmente a corpo libero, mentre il secondo viene svolto in modo individuale, sempre affiancati dall'istruttore e dal Reformer, attrezzo creato da Joseph Pilates per aiutare gli invalidi di guerra al recupero funzionale e al potenziamento del corpo.

Basata sul concetto dell'allenamento aerobico e sul principio di tonificazione ad elevata intensità, l'apprezzata attività di tendenza, consente di dimagrire e porta inizialmente ad aumentare la frequenza cardiaca, così da entrare nella "fascia erobica" per poi mantenerla costante. L'elevata intensità di sforzo richiesta conduce l'organismo a trasformare i grassi in "carburante", così da consumare con facilità gli odiati cuscinetti adiposi e intervenire sulle zone desiderate.

Nel video proposto su YouTube è possibile scoprire e riproporre, con la giusta guida, i vari esercizi suggeriti per dimagrire nei punti critici. Il tradizionale incontra il moderno e il corpo si unisce alla macchina per risultati più veloci, ma sempre ponendo un occhio di riguardo per i principi del pilates. Armonia, sport e salute nuovamente insieme per un originale modo di concepire il movimento!

Video | YouTube

  • shares
  • Mail