Nella coppia perfetta lei ha almeno 6 anni meno di lui

Ogni tanto qualcuno deve arrivare a dirci che ha scoperto l'acqua calda. Scommetto che, prima di leggere i risultati di questa ricerca pubblicata su Biology Letters, nessuna di noi si era mai accorta di quanto si ringalluzziscano gli uomini quando nei paraggi si trovi una fanciulla più giovane di loro. Adesso gli attempati marpioni si possono fare forti anche di un supporto scientifico. Perchè a quanto pare la capacità riproduttiva degli uomini è notevolmente maggiore in caso di accoppiamento (si, lo so, potevo scrivere matrimonio, ma suvvia non facciamo gli ipocriti), con femmine di almeno 6 anni più giovani.

Le rilevazioni a campione effettuate in Svezia, hanno messo in evidenza che se la donna è appunto di 6 anni più piccola del proprio compagno, la media di pargoletti sfornati si aggira sui 2,2 per coppia, scendendo a 2,1 se i due piccioncini hanno pari età, o addirittura crollando fino a 1,8 in caso di donna più grande di 6 anni rispetto al proprio amato. Tralasciando il fatto che questi decimali mi mettono sempre un pò di angoscia, come il pollo e mezzo che si mangia a testa, vorrei capire quali siano le basi scientifiche di questa equazione. La donna più giovane è più feconda appunto perchè più carica di ormoni? Probabile lo sia se lui ha 30 anni e lei 24...ma varrà la stessa regola se lui ha 50 anni e lei 44? Non penso.

Altro aspetto importante. Se fare figli non costa nulla (almeno quello!), per poi mantenerli ci vuole la grana, e ce ne vuole tanta. Se una giovine donzella di 24 anni si sposa con l'uomo di 30, che si presume possa avere qualche chance in più di offrire una certa stabilità economica, è normale che si possa "permettere" di figliare generosamente; altrettanto non si potrebbe dire se due 24enni decidessero di mettere su famiglia (si lo so, sembra uno scenario da film fantasy). A ciò va sommata comunque la epocale preferenza del maschio ad ogni latitudine per la giovincella (apparentemente) candida e ingenua, e la notoria tendenza di molte ragazze a prendere sonore sbandate per uomini più maturi (eh il fascino del capello grigio).

Detto questo, io vorrei tanto poter provare a smentire questa ricerca, impegnandomi a produrre almeno 2,5 mocciosi insieme al mio quasi coetaneo inglese Orlando Bloom, che penso possa permettersi di mantenere anche l'altro mezzo. Spero che il mio elfo preferito stia seriamente prendendo in considerazione l'idea di raccogliere la sfida...

  • shares
  • Mail