Come fare il tacchino ripieno per il pranzo di Natale

Volete provare a preparare il tacchino ripieno come la tradizione americana? Ecco la ricetta di base e qualche consiglio utile per un ottimo risultato!


Il tacchino ripieno è un classico piatto delle feste, un piatto saporito, elaborato e particolare che potete iniziare a preparare anche il giorno prima. Se non trovate un tacchino intero o se non vi piace molto, potete utilizzare un pollo, il procedimento è identico. Per comodità è bene far svuotare tacchino (o il pollo) dal vostro macellaio di fiducia in modo che a voi spettino solo la farcitura e la cottura.
Ingredienti

  • 1 tacchino da circa 2 kg
  • 1 carota
  • 1 costola di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 gr di salsiccia
  • 1 uovo
  • 30 gr di parmigiano
  • 40 gr di pangrattato
  • 250 gr di carne tritata (vitello o maiale)
  • Sale
  • Pepe
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 litri di brodo di carne
  • 1 noce di burro
  • Olio extravergine di oliva
  • 400 gr di patate novelle

Preparazione
Preparate un trito con cipolla, sedano, aglio e carota, potete usare un coltello oppure anche un comodo robot da cucina. Mescolate il trito di verdure con la carne tritata, la salsiccia, sale, pepe e parmigiano, impastate e poi aggiungete il pangrattato. Mettete questo composto dentro la pancia del tacchino e premete bene con le mani.

Cucite la pancia del tacchino con ago e spago da cucina in modo da sigillare la fessura, poi massaggiatelo con il burro in modo che venga una crosta dorata e croccante. Mettete il tacchino in una teglia e ungete il fondo con l’olio extravergine di oliva, aggiungete le patate novelle ben lavate, le potete sbucciare oppure pulirle bene e lasciarle con la buccia. Insaporite con sale e pepe e mescolate le patate.

Mettete un po’ di brodo e il vino e poi cuocete il tacchino in forno preriscaldato a 200°C per un’oretta circa, aggiungendo il brodo man mano che serve.

Foto | da Flickr di syume

  • shares
  • Mail