Il cotechino in crosta con la ricetta per il cenone di Capodanno

Se volete seguire le tradizioni ma renderle più appetitose e particolari provate il cotechino in crosta di lenticchie con il contorno di patate al forno


Il cotechino con le lenticchie è uno di quei piatti tradizionali che non mancano mai sulle tavole degli italiani nel cenone di San Silvestro, dato che si dice che mangiare le lenticchie porti soldi, ricchezza e fortuna, nessuno ci rinuncia! Se volete modernizzare un po’ la tradizione potete preparare il cotechino in crosta con la pasta brisèe e le lenticchie, un piatto speciale e molto carino da portare in tavola.
Ingredienti

  • 1 cotechino precotto
  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 150 gr di lenticchie
  • 1 cipolla
  • Sale
  • Pepe
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 40 gr di parmigiano
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 patata piccola + 350 gr

Preparazione
Mettete le lenticchie ammollo in acqua fredda per una notte, poi scolatele e tenetele da parte. In una pentola mettete mezza cipolla, la patata piccola e le lenticchie e cuocete per circa 45 minuti, poi scolate le lenticchie, mettetele in un colino per mezz’oretta e poi frullatele con il minipimer. Trasferite la purea in una ciotola e aggiungete il parmigiano, l’uovo, sale e pepe.

Nel frattempo lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a pezzi, mettetele in una teglia con olio, sale e pepe e mezza cipolla tagliata a fette, mescolate bene e poi cuocete in forno per circa 40 minuti.
Stendete la pasta brisèe, disponetela su una teglia coperta di carta da forno con il lato lungo verso l’alto. Mettete al centro una striscia di crema di lenticchie, posizionate sopra il cotechino poi spalmatelo con la crema di lenticchie rimasta. Chiudete la pasta brisèe e sigillate i bordi.

Decorate il vostro cotechino con i ritagli di pasta brisèe e poi pennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e poi cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35 – 40 minuti circa. Se occorre potete dorare la superficie con il grill.

Servite il cotechino a fette con il contorno di patate.

Foto | da Pinterest di Kevin T. Ferris

  • shares
  • Mail