I roccocò napoletani, la ricetta del dolce di Natale

I roccocò napoletani sono dolci speziati e buonissimi che fanno parte della tradizione campana, provateli anche voi sono davvero squisiti.


I roccocò napoletani sono un dolce tipico campano che si prepara tradizionalmente durante le feste di Natale, sono dei biscotti morbidi e speziati a forma di ciambelle che si possono anche confezionare e regalare ai amici e parenti, si mantengono bene per 7 – 10 giorni quindi sono perfetti anche da spedire. Vediamo insieme la ricetta originale dei roccocò, sia bianchi che al cacao.
Ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 300 gr di zucchero semolato
  • 120 gr di mandorle pelate
  • 120 gr di cedro e arancia candita
  • Noce moscata
  • Pepe bianco
  • 2 Chiodi di garofano
  • Mezza stecca di cannella
  • 3 gr di ammoniaca per dolci
  • 1 arancia bio
  • 1 limone bio
  • 1 uovo
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale

Preparazione
Tostate le mandorle in forno per una decina di minuti a 120°C, poi mettetene da parte due terzi e tritate quelle rimaste in un mixer insieme a 2 chiodi di garofano, ai canditi, a mezza stecca di cannella e ad un pochino di acqua tiepida, dovete ottenere una purea cremosa e densa.

In una planetaria mettete la farina, lo zucchero, il composto aromatico, le spezie rimaste, scorza di arancia e limone e ammoniaca, poi unite l’acqua tiepida che occorre per avere un composto modellabile. L’impasto deve restare abbastanza duro quindi cercate di non mettere troppa acqua, poi incorporate le mandorle rimaste e impastate ancora qualche minuto con le mani su una spianatoia.

Dividete l’impasto in porzioni piccole, fate dei filoncini e poi chiudeteli a ciambella. Disponete i roccocò in una teglia unta di burro oppure coperta di carta da forno, quindi pennellateli con l’uovo sbattuto e poi cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.

Se volete rendere i roccocò scuri aggiungete 2 – 3 cucchiaii di cacao amaro.

Foto | da Pinterest di A Suite On The 3rd Floor

  • shares
  • Mail