Seno rifatto e pillole dimagranti: così le bimbe si divertono online su Miss Bimbo

Miss Bimbo, gioco onlineAlle nostalgiche dico niente più Tamagotchi! Oramai il pulcino virtuale cui avete dedicato ore e ore delle vostre amorevoli cure è definitivamente obsoleto. Al suo posto ci sono ora le bamboline di Miss Bimbo, nuovo game online che ha già conquistato Francia e Inghilterra.

Un avatar tutto nudo a vostra disposizione e il gioco può cominciare: starà a voi trasformarlo e vestirlo per consentirgli di vincere il concorso di bellezza finale. Una lotta senza esclusione di colpi, ovviamente, che contempla tra i diversi strumenti per raggiungere il proprio scopo chirurgia estetica e pillole dimagranti.

Il gioco è gratuito, come anche la registrazione, ma se il concorrente esagererà nello sperperare i propri bimbo-dollari in parrucchiere, vestiti e compagnia bella, dovrà spedire un sms per continuare a giocare.

Le associazioni dei genitori si sono ovviamente scagliate contro gli inventori del gioco, che però si difendono dicendo che Miss Bimbo insegna ai più giovani a prendersi cura di qualcuno, facendo fronte alle diverse necessità del proprio avatar, e che la scelta di ricorrere alla chirurgia estetica è soltanto lo specchio del nostro tempo.

Di giochi diseducativi ne è pieno il mondo, certamente, e le più navigate ricorderanno ad esempio la saga di GTA in cui a vincere era quello che fa più danni e infrazioni, ma qui si parla di un gioco destinato ad un pubblico veramente in miniatura, con un picco tra i 9 e i 16 anni. Che cosa vogliamo che imparino da passatempi del genere? Io voto per un ritorno alla bambola Camilla e al sempreverde e sempre pink Gira la Moda.

via | guardian

  • shares
  • Mail