I benefici dello scrub e quando farlo

Lo scrub è un trattamento cosmetico che serve per esfoliare la pelle e liberarla dalle cellule morte. Vediamo come e quando si effettua e i benefici sull'epidermide


Lo scrub è un trattamento cosmetico che apporta notevoli benefici sulla nostra pelle. Si effettua per ottenere un effetto esfoliante che consenta di eliminare impurità e cellule morte dallo strato più superficiale dell'epidermide, e così stimolare la circolazione e il rinnovamento cellulare.

Effettuando uno scrub regolarmente otterremo una pelle sempre giovane, liscia ed elastica, in grado di assorbire al meglio anche le sostanze idratanti e nutrienti di creme e oli cosmetici.

Lo scrub si dovrebbe praticare, usando però prodotti differenti, sia sulla pelle del viso che del corpo durante tutto l'anno ma possibilmente non a ridosso dell'esposizione al sole, per evitare possibili reazioni di fotosensibilizzazione e la formazione di antiestetiche macchie. Una volta alla settimana o, al massimo, ogni 15 giorni, dovrebbe essere la frequenza ottimale per tutte. Come si effettua lo scrub? abbiamo molte opzioni.

Possiamo farcene fare uno, sia al viso che al corpo, ogni tanto in un Centro estetico specializzato, dove verremo coccolate e le estetiste useranno per effettuare questa operazione di peeling, ottimi prodotti cosmetici. Ma per spendere di meno e ottenere ugualmente un ottimo effetto anti-age e purificante, possiamo optare per scrub casalinghi fai da te con i prodotti che abbiamo in casa e che facilmente troviamo in erboristeria. Per il viso, ad esempio, possiamo effettuare un ottimo scrub con lo zucchero.

Dobbiamo riempire una tazzina di caffè con del buon zucchero di canna, quindi aggiungere due cucchiai di olio extravergine d'oliva e un cucchiaio di miele, mescolare per creare un composto omogeneo in cui non ci siano grumi di zucchero e applicarlo sul viso con movimenti circolari. Bastano due minuti, quindi si può risciacquare con acqua tepida. Per uno scrub corpo efficace, invece, niente di meglio del sale marino.

Ecco uno scrub casalingo efficacissimo: ci servono sei cucchiai di farina d'avena, due cucchiai di sale marino fino, due cucchiaini di latte e poca acqua. La pappetta così ottenuta si strofinerà sul corpo frizionando nelle zone più ruvide (ad esempio i gomiti e le ginocchia) e poi si sciacquerà il tutto con acqua tiepida. La nostra pelle diventerà liscia e morbida come quella di un bambino!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail