La dieta dopo le Feste per perdere 2 kg in una settimana

Si stima che ciascuno di noi, dopo le grandi abbuffate delle Feste, si ritrovi con almeno 2 kg in più. Ecco la dieta giusta per smaltirli in una settimana!


Le Feste, come quelle natalizie, portano con sé tanta gioia, ma anche un piccolo "effetto collaterale" che può rovinarci l'umore una volta che i festeggiamenti si siano conclusi: i chili in più. Ebbene, alzi la mano chi riesce a resistere alle tentazioni della gola che si moltiplicano tra Natale e la Befana. Cioccolati, arrosti, tortelli e lasagne, panettoni... e naturalmente tanti, tanti brindisi!

Insomma, non è davvero facile riuscire a dire sempre di no, a contenersi, a non esagerare con le porzioni, a evitare gli spuntini a base di frutta secca e torroncini... e così, a gennaio, ci ritroviamo a incominciare l'anno con il primo dei nostri buoni proposito: dimagrire!

Che non è difficile, se alla fine abbiamo accumulato giusto quei 2 chiletti che si smaltiscono molto rapidamente. Può essere sufficiente una settimana per perdere il peso in più delle Feste? Certo che sì, basta essere un pochino ferree, ma tanto a quel punto le "tentazioni" gastronomiche sono finite, quindi è tutto molto più facile. Ecco come organizzare i pasti. Per quanto riguarda la prima colazione (mai saltarla perché serve a dare la "sveglia" al metabolismo), consumate una bevanda a scelta tra e caffè senza zucchero o con dolcificante, da associare ad un frutto (una banana andrà benissimo, ma anche due kiwi, un'arancia o una bella pera) e a due fette biscottate integrali senza niente.

A metà mattina concedetevi uno yogurt magro alla frutta. Per pranzo consumate una bella ciotola capiente di insalata mista - tra cotta e cruda - con ortaggi e vegetali freschi e di stagione, in quantità libera, con un alimento proteico a scelta tra petto di tacchino o di pollo alla piastra, un uovo sodo, del tonno o altro pesce (inclusi molluschi come calamari, seppie e polpi) una manciata di legumi lessati. Condite il tutto con un'emulsione composta da un cucchiaio non troppo pieno di olio evo e succo di limone, più spezie a scelta tra zenzero, curcuma, pepe.

Accompagnate questo piatto unico con un panino piccolo integrale e concludete con un frutto, ad esempio una mela. A metà pomeriggio fate uno spuntino con due noci o tre mandorle. A cena, preparatevi un piatto con 50 g di pasta o riso bianchi o integrali (a giorni alterni) con un sugo di pomodoro leggero o un condimento a base di verdure (broccoli, ad esempio, o zucca) o funghi in quantità libera.

Ovvero molto condimento e poca pasta, ma le verdure devono essere cotte al vapore o appena saltate in padella e condite con olio evo e spezie. Terminate con un frutto a scelta. Seguite questo semplicissimo schema per sette giorni e vedrete il risultato! Durante tutta la dieta bevete tanta acqua, soprattutto al mattino, ed eliminate tutto quello che sia superfluo, incluse le bibite e i succhi di frutta industriali. Vi sentirete non solo subito più magre, ma del tutto disintossicate.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: