I prodotti per celiaci dove si acquistano?

Le persone che soffrono di celiachia, intolleranza al glutine, devono acquistare prodotti alimentari che siano privi di questa sostanza. Ecco dove possono trovarli


I celiaci, ovvero coloro che soffrono di intolleranza severa al glutine, devono procurarsi prodotti alimentari speciali in cui questa proteina non sia presente. Stiamo parlando di una sostanza contenuta in molti cereali e derivati, in particolare il frumento (incluso il kamut), l'orzo, l'avena, il farro, la segale.

Cereali concessi anche a chi soffra di celiachia, perché del tutto privi di glutine, sono invece il mais, il riso, il grano saraceno, il miglio. Ergo, è cruciale, per evitare tutti i disturbi e le disfunzioni collegate con questa intolleranza alimentare, non solo scoprire in tempo la malattia, ma soprattutto curarla, o meglio, tenerne a bada i sintomi attraverso una dieta gluten-free.

In commercio è disponibile ormai una vasta gamma di prodotti alimentari di marchi diversi, fatti apposta per i celiaci, e non stiamo parlando solo di cibi che naturalmente sono privi di glutine, ma anche di prodotti che siano stati ottenuti con farine "proibite" ma private della proteina nemica. Ci sono anche moltissimi ristoranti e pizzerie che, ormai, prevedono interi menù per celiaci e pizze con farine gluten-free, ma quando va a fare la spesa, un celiaco, come dove regolarsi?

Non è difficile, ad esempio nelle farmacie è possibile trovare interi reparti dedicati ai celiaci, con svariati prodotti adatti alle loro esigenze, inclusi quelli per la prima infanzia. Facendovi guidare dal simbolo internazionale della spiga sbarrata con la dicitura gluten free - potete però trovare ottimi alimenti per celiaci sia nei supermercati che nei negozi "green", che trattano cibi biologici e naturali. Non solo alimenti ma anche bevande per celiaci, come la birra, sono presenti in questi esercizi commerciali.

Altro ottimo luogo in cui fare il vostro shopping alimentare speciale è il web. Sono tante le aziende che vendono on-line i loro prodotti con il marchio gluetn-free. Il nostro consiglio, però, è di fare attenzione alle possibili frodi, che comunque esistono. Rivolgetevi alle associazioni, in particolare all'Associazione Italiana Celiachia (AIC), che vi forniranno tutte le informazioni utili anche per i vostri acquisti. Cliccando sul sito web dell'AIC potrete inoltre trovare un elenco di tutte le aziende e dei prodotti senza glutine "sicuri".

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail