Kathleen Dustin: dalla matematica all’arte

Kathleen Dustin

Se vi è sembrata strana e poco portabile la borsa convertibile di qualche giorno fa, che penserete di quelle create da Kathleen Dustin, il talento che abbiamo scelto di presentarvi questo venerdì? In verità l’artista in questione è quanto di più lontano si possa immaginare pensando al termine artista, vista la sua formazione rigidamente scientifica: ha studiato matematica. Eppure la vocazione quando chiama chiama ed è stato così che la passione per l’arte ha avuto la meglio sui numeri.

Le sue creazioni sono stupefacenti, veri capolavori di design concettuale ma non senza una precisa funzione, perché dopotutto l’anima razionale come fai a metterla a tacere dopo tanti anni? Così le piccole sculture diventano anche oggetti per l’uso quotidiano. Borse, in particolare. Come quella, rigorosamente pink, che ho scelto per l’immagine d’apertura. Somiglia ad un fiore esotico ed è estremamente eccentrica da indossare… ma immaginate i miracoli di cui è capace abbinata ad un semplice abito nero.

Ma se trovate bizzarre quelle che imitano le forme della natura, che direte delle serie che riproducono immagini sacre o le emozioni umane, con tanto di volti espressivi che vi guardano? le amanti del minimalismo, invece, apprezzeranno la serie Stones: toni del grigio e forme stondate.


Kathleen Dustin
Kathleen Dustin
Kathleen Dustin
Kathleen Dustin
Kathleen Dustin
Kathleen Dustin
Kathleen Dustin

  • shares
  • Mail