Beginenhof, la casa delle donne a Berlino

beginenhof houseNon so se vi è capitato di immaginarvi in un futuro a condividere la vostra casa non con un compagno o un marito ma, da moderne single, con altre donne. Che siano amiche o coinquiline non ha importanza, è la femminilità come scelta di vita e condivisione che fa la differenza. Bene, a creare la casa delle donne ci ha già pensato Jutta Kamper, una sociologa che ha fondato a Berlino Beginenhof, la casa-risposta al problema della solitudine per donne sole.

La casa-condominio prende il nome dalla comunità delle Beghine, sviluppatasi nell'Europa medievale del XII sec. e la cui idea, rivoluzionaria per il tempo, fu approvata a fatta propria da tantissime donne di ceto sociale diverso, desiderose di vivere insieme e condividere ideali e prospettive, al tempo religiose. Oggi, ognuna della abitanti del Beginenhof possiede l'appartamento in cui vive e può incontrare le altre nelle aree comuni o nei momenti di sport e svago, ma è libera di scegliere, in ogni momento la compagnia delle abitanti o una serata in solitudine.

Gli uomini hanno accesso alla casa come ospiti, ma non possono possedere gli appartamenti. Questa è l'unica regola del Beginenhof, per il resto il tempo lo si trascorre chiacchierando, discutendo, scambiando opinioni e punti di vista, condividendo interessi. Cose da donne, insomma. Cosa ne pensate? Ci andreste a vivere?

  • shares
  • Mail