Uno stile perfetto? Ecco cosa evitare

manichini dalle parrucche colorateSei una donna impegnata, che ama apparire sempre al meglio e cerca di non trascurare nessun dettaglio? Oppure ti ritieni semplice e non ami i fronzoli ma vorresti qualche dritta per fare sempre una buona impressione? In entrambi i casi questi suggerimenti possono fare al caso tuo.

Mentre i consigli di stile sono dati spesso e volentieri, ora potrai conoscere alcuni piccoli errori da evitare al fine di ottenere uno stile unico e allo stesso tempo perfetto, qualunque sia la tua personalità.

Cominciamo dalla cura della persona. Per mostrarsi sempre attente ai dettagli, bisogna innanzitutto curare le proprie unghie. Se sono spezzate e lo smalto è scrostato, si rischia di sembrare trascurate. Meglio mantenere le unghie pulite e tagliate, mai troppo lunghe, con lo smalto in perfette condizioni oppure senza. Per ogni evenienza potranno fare comodo un tagliaunghie e una limetta nella borsa. Un altro dettaglio spesso sottovalutato è la ricrescita nei capelli tinti: se manca il tempo per mantenere la tinta, meglio fare i colpi di sole o lasciare i capelli al naturale. Per finire, sono considerate davvero orribili le macchie di sudore sotto le ascelle: serve un deodorante adeguato, e sarebbe una buona idea dotarsi di salviette assorbenti in caso di sudore molto abbondante.

Ci sono poi gli errori nei dettagli e nell'abbigliamento: è molto facile incorrere in piccoli sbagli che sembrano trascurabili ma in realtà possono fare molto. Per esempio, spesso ci si costringe ad entrare in una taglia troppo piccola per solleticare la propria vanità e sentirsi più magre, ma in realtà agli occhi degli altri si appare come insaccati. Meglio quindi comprare abiti pensando alla vestibilità e non alla taglia: e se il numero della taglia è proprio un problema, prendiamo in considerazione l'idea di staccare l'etichetta dagli abiti! Anche le scarpe sono importanti: è meglio investire in un paio di qualità, perché comprandole a poco prezzo al mercato si rischia di ritrovarsi con calzature rovinate dopo una settimana di uso.

Indossare i colori sbagliati, sia nell'abbigliamento sia nel trucco, è inoltre un errore molto diffuso: un esempio può essere il make up, che dovrebbe cambiare in base alle occasioni: leggero e luminoso per il giorno, più pesante per la sera, acqua e sapone per lo sport. Oltretutto, per quanto riguarda gli abiti, le tonalità della pelle non sono tutte uguali e non tutti i colori le fanno apparire al meglio. Un verde acido o un fucsia possono infatti stare bene alle modelle in televisione ma non a noi, si suggerisce quindi di provare i colori che stanno meglio facendosi consigliare da qualcuno.

Per concludere, viene messo l'accento sui collant, con qualche consiglio utile per le donne che indossano spesso il tailleur e la gonna per motivi lavorativi: c'è chi indossa solo collant neri perché pensa di nascondere le gambe, ma in questo modo in realtà richiama l'attenzione. Per sembrare più alte e più magre basta scegliere il colore di calze adeguato alle scarpe e al colore del vestito: con gonna e scarpe nere vanno bene le calze nere velate, un vestito blu abbinato a scarpe color talpa richiede collant color talpa.

Via | Jurgita.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail