Come organizzare il menù per il cenone di Capodanno

Ricette e consigli per preparare un delizioso menù per il cenone di Capodanno


Il tempo stringe ed è giunto il momento di definire gli ultimi dettagli del menù per il cenone di Capodanno, acquistare le ultime cose e cominciare a tirar fuori i piatti, i bicchieri e le posate per tutti gli invitati. Se avete ancora qualche dubbio su cosa cucinare provate a seguire i nostri consigli per mettere in tavola una cena buonissima, sfiziosa e senza esagerazioni.

Il cenone di Capodanno potrebbe iniziare con un aperitivo in modo da iniziare a spizzicare qualcosa in piedi, potete preparare un cocktail con Prosecco e succo di frutta oppure fare direttamente Prosecco e chicchi di melograno. Si procede con gli antipasti, direi di non superare i 3 – 4 tipi diversi, ad esempio frittatine, mini crepes, rotoli di frittata farcita, vol au vent, gamberetti in salsa rosa. Qui trovate altre idee per antipasti semplici e qui varie farciture per crepes e mini crepes.

I primi sono di solito i piatti che ci riempiono di più e dobbiamo evitare di esagerare con le porzioni, servite delle mini porzioni e in caso chi vuole farà il bis, così si eviterà di riempire i piatti e le pance di cibo! Potete fare dei risotti, le lasagne, pennette con salmone e panna oppure dei cannelloni, scegliete in base ai vostri gusti!

Il secondo deve essere davvero ottimo perché di solito ci si arriva già sazi, potete preparare un arrosto, un filetto alla Wellington oppure il classico roast beef, accompagnando il tutto con un contorno di verdure e delle patate, ad esempio un tortino, una fetta di torta salata, del purè di patate o magari delle verdure al forno, come patate, cipolle, olive e pomodori secchi.

Completate il menù con un dolcetto, fatto in casa oppure pronto come un panettone o un pandoro da accompagnare con una crema al mascarpone.

Foto | da Pinterest di Chompoo e cherille lance

  • shares
  • Mail