I decori profumati in pasta di sale per chiudere la calza della Befana

Se serve l'idea furba per chiudere le calze della Befana vale la pena cimentarsi nel fai da te con la pasta di sale. E se temete che l'odore delle vernici possa coprire quello dei dolciumi, nessuna paura! Qui vi spieghiamo come profumare i panetti con gli attrezzi dei pasticceri.


Lavoretti di Natale con la pasta di sale

Che la pasta di sale sia un'amica modellabile dalle mille risorse oramai è cosa nota. Quando abbiamo un piccolo attacco d'arte e vogliamo divertirci con i piccoli di casa, ecco che bastano pochi ingredienti presi dalla dispensa per passare interi pomeriggi creativi e stimolanti. E visto che all'Epifania mancano solo due giorni, ecco la proposta di Pinkblog per decorare le calze della Befana: i lavoretti profumati all'aroma di vaniglia, menta, cannella e altre spezie. Per abbellire la calza ed enfatizzare il buon odore dei dolciumi in essa contenuti.

Una delle cose più antipatiche dei lavoretti casalinghi è che le vernici con cui li dipingiamo o lo smalto acrilico con cui li proteggiamo, sprigionano un aroma chimico che permane a lungo. Tuttavia, esistono alcuni semplici escamotage per non rinunciare a bellezza e solidità dei decori, pur eliminando il fastidioso aspetto dell'odore acre delle pitture. In questo progetto vedremo quali sono.

Dotatevi di uno o più panetti di pasta fatti con la ricetta base. Suddividete i panetti in più palline e stendete ciascuna di esse sul piano da lavoro: dovrete semplicemente schiacciare ogni pallina col palmo della mano e praticare un piccolo avvallamento centrale in cui verserete un cucchiaino raso di colorante alimentare e mezzo cucchiaino di estratti aromatici da cucina.

Se ad esempio volete un panetto all'arancia, vi basterà versare al suo interno mezzo cucchiaino di colorante alimentare rosso e mezzo di colorante giallo, più poche gocce di estratto di arancia. In alternativa agli estratti potete anche utilizzare gli oli essenziali, ma in quest'ultimo caso dovrete evitare la cottura in forno in quanto il calore disperde molto il loro profumo.

Una volta pronti i panetti potete cimentarvi nell'intaglio della pasta per ottenere le forme che preferite. Potete anche unire due o più impasti per creare, ad esempio, dei finti dolcetti in pasta di sale oppure delle colorate e profumatissime girandole arcobaleno.

Cuocete i lavori a 70° C in forno per qualche ora e dopo averli fatti freddare stendete una mano leggera di flatting all'acqua inodore. Non coprite completamente la superficie dei decori in quanto i profumi devono avere degli spiragli da cui passare e lo smalto tende invece a trattenerli. Ultimato questo passaggio potete utilizzare le vostre creazioni per dare colore e originalità alle calze della Befana. Sarà bellissimo per i bimbi avere qualcosa da conservare dopo aver consumato le caramelle e i dolcetti che erano al loro interno.

Copertina | da Pinterest di Kamy burke
Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail