I rimedi per la cellulite più efficaci, dieta ed esercizi contro l'effetto buccia d'arancia


Combattere la cellulite non è un’operazione semplice, ma con molto impegno è possibile anche riuscirci. Sono tantissimi i rimedi efficaci contro l’effetto buccia d’arancia. È necessario individuare quello più adatto alla propria persona e poi essere costanti. Non si può pensare che in poche settimane la nostra circolazione improvvisamente torni quella di una volta. La lotta alla cellulite è fatta di piccole vittorie.

Quando mettersi al lavoro? Il prima possibile. L’ideale per avere un corpo perfetto alla prova costume sarebbe iniziare a darsi da fare a settembre e impegnarsi fino all’estate. In che modo? Prima di tutto, è necessario sforzarsi di bere molto. Si consigliano due litri d’acqua al giorno, associati a consumo di tisane drenanti. Se andate in erboristeria, vi consiglieranno sicuramente la centella asiatica, utilizzata per contrastare l’insufficienza venosa, ma anche il Ribes nigrum e l’estratto di mirtillo.


Sono ottimi anche l’equiseto e la pilosella. Tutto questo bere deve essere associato a una dieta molto varia, ricca di tanta frutta e verdura. Il mirtillo citato prima, sia rosso sia nero, è bene anche mangiarlo al naturale e aiuta anche contro la fragilità capillare. Gli alimenti devono essere poveri di sale, di conseguenza sono bocciati gli insaccati e tutti quei prodotti ricchi di sodio, e di grassi. Dite pure addio ai cibi confezionati, ma anche alle bibite zuccherate, gassate e ricche di zuccheri coloranti.

Infine, la ginnastica. È fondamentale muoversi. Ideale sarebbe scriversi in piscina, per un corso di nuoto o di acquagym. L’azione dell’acqua è potentissima per riattivare la circolazione e contrastare i ristagni di liquidi. Fate poi un po’ di esercizi di tonificazione anche a casa. Per esempio, tutte le volte che vi ricordate, contraete i glutei. In che modo? Potete essere in piedi, come sdraiati, dovete solamente stringere forte le chiappettine e rilasciare. Fate questo gesto, velocemente, cinquanta volte.

Foto| TM News

  • shares
  • Mail