Quindicenne violentata da tre ragazzi tra cui l'ex, lo stupro ripreso con il cellulare

Una quindicenne è stata violentata da un gruppo di tre ragazzi a Varese al parco Busto Arsizio


Una ragazza di quindici anni ha denunciato lo stupro da parte di tre ragazzi, tra cui l’ex fidanzato 17enne, una vicenda davvero incredibile su cui stanno indagando i carabinieri che, data la delicatezza della situazione, ci vanno molto cauti. La giovane studentessa è stata stuprata da un gruppo di tre ragazzi, l’ex e due suoi amici più grandi che l’hanno immobilizzata, aggredito a turno e nel frattempo filmato tutto il cellulare.

L’aggressione è avvenuta prima di Natale ma fino ad ora è stato mantenuto il massimo riserbo proprio per la giovanissima età della ragazza. Il pm Pasquale Addesso ha convocato i tre ragazzi accusati del fatto e sono in corso le indagini per capire cosa è accaduto e soprattutto per recuperare il video.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti la ragazza sarebbe stata attirata al parco Busto Arsizio a Varese dall’ex fidanzato, il fratello maggiore di una sua compagna di classe, con la scusa di fare una passeggiata insieme. Quando sono arrivati nel parco del Museo del Tessile sono comparsi anche gli amici del ragazzo, l’hanno immobilizzata e stuprata a turno riprendendo il tutto con il cellulare.

Dato che uno degli accusati, cioè l’ex fidanzato 17enne, è minorenne la sua posizione è stata spostata alla Procura per i minori. Una vicenda davvero agghiacciante che verrà chiarita solo tra qualche settimana quando saranno pronti i risultati delle analisi, le indagini saranno concluse e i ragazzi verranno accusati formalmente.

Foto | da Flickr di Alexandre Dulaunoy
Fonte | corriere

  • shares
  • Mail