Come cucire un bottone su una camicia, un jeans e un cappotto

Se dovete cucire un bottone che si è staccato dalla camicia, da un pantalone in denim o da un cappotto, ecco i nostri suggerimenti per poter fare tutto da sole. Ovviamente quando è possibile, perché con i jeans non è così facile!

cucire un bottone

Cucire un bottone non è poi così difficile. A volte si impara anche all'asilo o dalle nonne, che sin da piccole ci insegnano come riattaccare i bottoni che si staccano da camicie e da grembiulini. Se non avete mai imparato, niente paura: per poter cucire un bottone classico a quattro forellini, non ci vuole mica una laurea, basta solo sapere come si fa!

Se dovete cucire un bottone su una camicia o su un cappotto, a patto che siano i classici bottoni con quattro fori, ecco come dovrete procedere: segnate bene il punto in cui dovrà essere inserito il bottone, infilate il filo nell'ago, avendo cura di fare un nodo alla fine del filo. Inserite l'ago nel retro della stoffa, infilate il bottone nel primo buchino in alto, passate dentro l'ago cercando di pizzicare la stoffa. Tenete fermo il bottone: per ogni buchino passate almeno una decina di volte. Passate nel foro vicino e poi negli altri, chiudendo poi passando tre volte all'interno del filo per bloccare ermeticamente il tutto.

Per quello che riguarda la cucitura dei bottoni dei jeans, se sono quelli a pressione dovrete andare in merceria o da una sarta, perché serve uno strumento apposito. Se invece è un bottone classico procedete come sopra, avendo cura, però, di usare un ago più spesso, perché il denim è un materiale più duro da trattare.

Foto | da Flickr di loungerie

  • shares
  • Mail