Occhiali anti-lacrime per affettare le cipolle

La notizia è riservata alle brave massaie che non si capacitano delle copiose lacrime che scendono mentre s’affetta la cipolla, ma anche a chiunque sia disposto a travestirsi da Trinity (o Neo, secondo il sesso o le preferenze tra i personaggi di Matrix) mentre cucina.

L’annosa questione delle cipolle è irrisolta e forse irrisolvibile, anche se di tanto in tanto saltano fuori consigli e trucchi della nonna che sembrano mitigare i danni. Gli occhiali da cipolla, invece, promettono di darci un taglio. E costano talmente poco (appena dieci dollari) che tentar – come si suol dire – non nuoce.

Cercavate idee per la vicina festa della mamma? Se invece non siete disperati a tal punto, ma vi piace l’idea di finirla una buona volta di piangere ogni volta che fronteggiate una cipolla, provate ad attrezzarvi.

E se siete fantasiose (o un po’ taccagne), provate ad utilizzare allo stesso scopo la maschera per le immersioni. Anziché somigliare a Trinity somiglierete ad uno Snorky, ma se il gioco vale la candela…

Via | Techie Diva

  • shares
  • Mail