Come indossare i pantaloni bianchi

Pantaloni bianchiIl bianco, si sa, è un colore particolarmente difficile da indossare: oltre a sporcarsi molto facilmente, ha l'effetto ottico di ingrassare in maniera pazzesca chiunque lo indossi, tranne le modelle e le attrici dal fisico scolpito. Per mandare via ansia e paura di sfigurare e per indossare al meglio i capi di vestiario bianchi, e soprattutto i più temuti e implacabili pantaloni candidi, arrivano in nostro aiuto alcune semplici regolette.

Questo impietoso colore non fa per tutte: il bianco infatti allarga visivamente il sedere e mette in evidenza ogni imperfezione, dal tremolio di una natica poco soda alle maniglie dell'amore. Se sei una persona fortemente insicura ed hai paura di pentirti di aver indossato i pantaloni bianchi, temi sporcarti alla prima occasione e rimanere tutta il tempo incollata ad una sedia nascondendo le gambe, lascia perdere. Meglio vestirti di nero, sentirti bella e snella e goderti la serata.

Se il fatto di sembrare più grassa non ti scoraggia, non hai paura di sporcarti, sei piena di allegria e sei sicura di te stessa, il bianco è perfetto per te! E quando osi, osa totalmente: oltre ai pantaloni bianchi metti tacchi vertiginosi, un top coloratissimo, tantissimi braccialetti rumorosi e colorati, degli orecchini enormi e... divertiti! Il bianco è sinonimo di primavera, estate e allegria, di feste all'aperto e aperitivi frizzanti, dove a nessuno importa se sei magra o grassa, soprattutto se hai una personalità travolgente!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail