L'Italia censura la campagna di Tom Ford perchè irrispettosa e volgare

campagna tom ford

Della campagna oggi incriminata ce ne aveva parlato Gaia su Fashionblog al suo lancio. Nemmeno un mese dopo arriva la notizia che all'Italia non va giù la pubblicità degli occhiali da sole, quella che immortala una donna che morde un dito medio maschile: troppo provocante, troppo volgare e irrispettosa della femminilità.

La decisione è stata presa dall'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria che, dopo aver censurato la pubblicità di Dolce&Gabbana e quella di Rocco Siffredi, non ha retto alla vista del contenuto troppo esplicito, che nulla lascia all'immaginazione circa la volgarità del contenuto. La pubblicità, prima pubblicata su alcune riviste femminili, è stata successivamente censurata.

Effettivamente Tom Ford osa, tanto che sul suo sito avvisa l'utente del contenuto sessualmente esplicito delle sue immagini prima che questo acceda, ma a me l'immagine del dito non sembra molto più provocatoria di quella di sinistra, nè delle altre facenti parte della campagna. Voi che ne pensate? Condividete la scelta dell''Istituto di Autodisciplina?

Via | Styledash

  • shares
  • Mail