Cosmetici fai-da-te: maschera tonificante al pomodoro

Quando si dice che chi bella vuole apparire… deve soffrire, esattamente cosa si intende secondo voi? Si riferisce forse alla tortura della ceretta, come molte di noi immediatamente sono portate a credere pensando a quella sacra verità o non si fa mica rifermento a quelle perverse ma irrinunciabili pratiche di bellezza che comprendono anche le maschere fatte in casa? Perché bisogna avere una certa dose di coraggio e determinazione per spalmarsi in faccia ciò che contiene il frigo, bisogna pur dirlo. Anche se ormai non ci facciamo caso o consideriamo addirittura migliore spiaccicarsi sul viso un pomodoro che non una crema contenente chissà che.

E visto che è venuto fuori giusto il pomodoro, è a base di questo ortaggio la maschera tonificante di oggi da preparare in casa aprendo solo il frigorifero. Vi servirà un vasetto di yogurt naturale, del succo di pomodoro (ne basteranno tre), un po’ d’acqua distillata e farina d’avena.

Mescolate yogurt e succo di pomodoro e mettete a bollire, a parte, 100 ml. di acqua distillata e 50 gr. di farina d’avena. Dunque lasciate raffreddare e amalgamate bene fino a raggiungere la consistenza di una pappetta cremosa, da stendere sul viso e lasciare agire per venti minuti di totale relax. Poi asportate con acqua tiepida e godetevi la nuova pelle fresca.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail