Come mantenere l'abbronzatura anche dopo l'estate


Avete sudato, combattuto contro raggi uv e scottature, ma alla fine ce l'avete fatta, avete ottenuto l'abbronzatura perfetta, quella che regala pelle luminosa e dai toni ambrati e ora? Non volete mica rinunciarci facilmente? Eh sì, perchè l'abbronzatura conquistata con tanta fatica potrebbe sparire a colpi di docce e screpolature. Ma quali sono i trucchi per mantenerla più a lungo?

1) Idrata, idrata, idrata! Non c'è alleata migliore dell'abbronzatura di una buona crema idratante, questa, infatti, contribuirà a mantenere la pelle morbida evitando che si screpoli facilmente. Siete indecise su quale scegliere? Puntate a quelle a base di componenti naturali come l'olio ai monoi, il burro di karitè e l'olio di mandorle, vi regaleranno una pelle elastica, luminosa e, soprattutto, perfettamente nutrita.

2) Bevi più che puoi! Sempre per mantenere idratata e luminosa la tua pelle bevi almeno 1 litro di acqua al giorno.

3) Vai di scrub! Spesso si crede che fare uno scrub settimanale porti via l'abbronzatura, niente di più sbagliato, l'esfoliazione, infatti, aiuta elimina le cellule morte e porta alla luce la pelle ancora ricca di melanina. Potete scegliere quelli a base di sali marini o, se avete la pelle particolarmente delicate, puntare sui gommage, che grazie ai microgranuli dalla forma tondeggiante, sono più dolci sulla pelle ed evitano eventuali irritazioni.

E voi? Avete qualche altro segreto da rivelarci?

Foto|infophoto

  • shares
  • Mail