Le frasi sulle donne di Oscar Wilde da dedicare alle amiche

Una raccolta delle più belle frasi sulle donne di Oscar Wilde da dedicare alle amiche

La Festa della Donna è una ricorrenza speciale in cui viene celebrato l’universo femminile con tutta la sua pazzia e le sue contraddizioni, donne di tutte le età con caratteri, famiglie e personalità diverse e uniche. Vediamo insieme una raccolta delle più belle frasi sulle donne di Oscar Wilde che potete dedicare alle vostre amiche, alle mamme, alle sorelle, alle figlie e in generale a tutte le donne cui volete bene e che vi ispirano ogni giorno.

Potete comprare o fare dei bigliettini di auguri e scrivere la frase di Oscar Wilde più adatta e, magari, aggiungere un ramoscello di mimosa o un piccolo pensierino.

Ecco le frasi di Oscar Wilde che potete dedicare per la Festa della Donna:

  • La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare. Gli uomini possono essere analizzati, le donne... solo adorate.
  • Fornite alle donne occasioni adeguate e le donne potranno fare tutto.
  • Non dovremmo mai credere a una donna che dica la sua vera età. Colei che la rivela è pronta a raccontare tutto.
  • Non c’è niente al mondo così sconveniente per una donna quanto l’avere una coscienza anticonformista.
  • Le donne non sono mai disarmate dai complimenti, gli uomini lo sono sempre: questa è la differenza tra i due sessi.

  • Le donne che hanno buon senso sono così curiosamente insignificanti…
  • Le donne non sanno mai quando si cala il sipario. Vogliono sempre un sesto atto e, proprio quando l’interesse dello spettacolo è svanito del tutto, propongono di continuarlo.
  • La crescente influenza delle donne è l’unica cosa rassicurante nella nostra vita politica
  • Le donne sono fatte per essere amate, non per essere capite.
  • Le donne cattive sono una seccatura. Le donne morali sono una noia. Questa è la sola differenza fra loro.
  • Ogni donna è una ribelle, e solitamente in violenta rivolta contro se stessa.
  • L'unico modo di comportarsi con una donna è di fare l'amore con lei, se è bella, e con un'altra, se è brutta.
  • La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina
  • Le donne insignificanti sono sempre gelose dei loro mariti, le belle non lo sono mai. Sono sempre così occupate a essere gelose dei mariti delle altre.
  • Il volto di un uomo è la sua autobiografia. Il volto di una donna è la sua opera di fantasia.
  • Le donne hanno un istinto meraviglioso, scoprono tutto, meno ciò che è evidente.
  • La definizione della donna? Una sfinge senza segreti.
  • Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, anche la nostra intelligenza.
  • Le donne apprezzano la crudeltà più di qualunque altra cosa. E amano esserne dominate.
  • Le donne rappresentano il trionfo della materia sullo spirito; gli uomini rappresentano il trionfo dell'intelletto sulla morale.
  • Una donna non dovrebbe avere ricordi. I ricordi in una donna sono l'inizio della sua decadenza. Si può sempre capire dal cappello di una donna se vive o no di ricordi.
  • Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l'ultimo amore di un uomo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail