Come si fanno i pon pon per decorare cappelli e sciarpe

Come si fanno i pon pon? Questa piccola e semplice decorazione, solitamente molto colorata e allegra, può andare ad impreziosire cappelli, sciarpe, ma anche maglie e borse, per renderle subito più divertenti. Ecco come farli.

Come si fanno i pon pon? Se avete deciso di cimentarvi con un lavoro a maglia che preveda la realizzazione di questi piccoli e divertenti particolari, sappiate che realizzare dei pon pon non è affatto un'impresa difficile, anzi, è davvero molto più semplice di quanto potrebbe apparire a prima vista.

Per poter realizzare dei pon pon avremo bisogno di un po' di lana, di un pezzo di cartoncino, di un paio di forbici, di un ago da lana, oltre che di uno strumento per poter disegnare il diametro del pon pon. Prendete per prima cosa il vostro pezzo di cartoncino e disegnate il diametro del pon pon e il suo foro centrale. Tagliate il disco di cartoncino e il buco, lasciando un taglio anche su un lato per poter infilare il vostro filo di lana.

A questo punto dovrete arrotolare i fili con i colori scelti attorno al cartoncino, in maniera tale da coprirlo tutto: ovviamente non c'è limite al numero di giri, anche perché più ne farete più il pon pon sarà morbido. A questo punto infilate nell'ago un pezzo di filo, passatelo dietro ai fili del pon pon, avendo cura di passare il filo dappertutto. Annodate le estremità, tagliate i fili all'altezza di quelli del pon pon, togliete il cartoncino e siete pronte!

Ovviamente il pon pon può essere realizzato con uno o più colori!

Come si fanno i pon pon

Foto | da Pinterest di andrea alarcon

Via | lunadeicreativi

  • shares
  • +1
  • Mail