La ricetta della pasta di sale per grandi e bambini

ricetta pasta di sale

La ricetta della pasta di sale ha radici molto lontane, ma è ancora oggi uno dei modi più divertenti ed economici per creare e giocare. Lascia libero sfogo alla fantasia dei più piccoli, che possono manipolare e modellare in assoluta libertà e sicurezza, visto che gli ingredienti sono tutti naturali, e fa la felicità delle mamme perché non sporca. Per ottenere l'impasto sono necessari due bicchieri di sale fino, due bicchieri di acqua tiepida, quattro di farina ed eventuale colorante alimentare.

Mischiare tutti gli ingredienti insieme e se si aggiunge il colorante va diluito prima nell'acqua; lavorare bene l'impasto fino a che non diventa morbido e compatto. In alternativa si può utilizzare un robot da cucina per circa cinque minuti e verificare che l'impasto non si attacchi alle dita, nel caso aggiungere della farina. Una volta modellata la pasta secondo l'estro del momento, le piccole creazioni vanno lasciate asciugare in ambiente secco per circa 12 ore per evitare che si formino bolle d'aria durante la cottura o che si deformino.

Il tempo di cottura è variabile: più l'oggetto da cuocere è grosso e spesso, più lungo sarà il tempo di cottura; stessa cosa vale per un impasto molto molle. La temperatura può variare dai 75° ai 110° e il tempo è di circa due ore; il consiglio è di controllare gli oggetti di pasta di sale come se cucinaste e appena si solidificano toglierli dal forno. L'impasto può inoltre essere conservato in frigorifero avvolto da un pacco o dalla pellicola ed essere riutilizzato.

  • shares
  • Mail