Celiachia e intolleranza al glutine, a Milano apre la Gluten free Home

In attesa della Settimana delle Intolleranze al Glutine, si moltiplicano le iniziative per far conoscere la celiachia e i danni alla salute che essa, e le altre intolleranze, possono comportare. A Milano apre la Gluten free Home il 15 aprile

Celiachia, intolleranza e sensibilità al glutine sono in forte aumento, ma ancora troppe persone, pur soffrendo di queste patologie alimentari, non sono in grado di riconoscerne i sintomi e continuano ad assumere prodotti che contengono la sostanza che per loro è veleno.
Il glutine è una proteina presente in molti cereali, in particolare nel comune frumento, ma anche nell'orzo e nel farro, che in alcune persone produce effetti devastanti sul tratto gastro-intestinale.

Gluten-free pastries are displayed in a

La ragione è che questa sostanza - peraltro la stessa che conferisce agli impasti delle farine la caratteristica "collosità" - viene percepita come nociva dal sistema immunitario, che così innesca una reazione allergica ad ampio spettro. La prima regione del corpo ad essere colpita dai disturbi è, ovviamente, l'intestino, che si infiamma e dà sintomi come gonfiore e crampi addominali, diarrea e stitichezza, meteorismo.

Altri sintomi sono il dimagramento (perché l'infiammazione enterica impedisce l'assorbimento delle altre sostanze nutritive importanti per la salute), mal di testa e disturbi nervosi (tra cui irritabilità, ma anche deficit mnemonici), nei bambini ritardi nella crescita, indebolimento osseo, dermatiti e psoriasi, caduta dei capelli, e persino problemi ginecologici nelle donne.

Se non si conoscono i possibili effetti nocivi del glutine sul nostro organismo, non si possiedono neppure gli strumenti per poter stare meglio, e si continua a vivere curando i diversi disturbi ma senza alleviare la sofferenza generale. Solo una dieta del tutto priva di glutine, infatti, permette di guarire o, meglio, di far scomparire i sintomi della malattia.

Ecco perché è così importante puntare sull'informazione. A tal proposito, in attesa della Settimana delle Intolleranze al Glutine che si svolgerà dal 20 al 23 maggio, si moltiplicano gli eventi e le iniziative volte a diffondere la conoscenza di queste specifiche intolleranze alimentari al glutine, che si differenziano le une dalle altre, per permettere a chi ne soffra di sentirsi sempre meno "solo" nella sua battaglia, e a chi sospetti di soffrirne, di giungere ad una una diagnosi.

A Milano, il 15 aprile, l'appuntamento è a Brera, esattamente all'Appartamento Lago (via Brera 30), dalle ore 10 alle ore 19, per una sorta di full-immersion gluten free. Apre, infatti, la Gluten Free Home, con una serie di appuntamenti che scandiranno un'intera giornata all'insegna del "senza glutine".

Alle 10, ad esempio, sarà possibile fare una colazione speciale con la dott.ssa in Scienza dell'Alimentazione ed esperta in celiachia e intolleranze al glutine Letizia Saturni. Dalle 16, poi, tutti in cucina con lo chef Diego Bongiovanni che mostrerà tante ricette per la famiglia rigorosamente gluten free.

Per le consulenze, poi, saranno a disposizione il dott. Carlo Catassi dell'Università Politecnica delle Marche, esperto in celiachia e intolleranza al glutine in età pediatrica, mentre, all'ora di pranzo, troveremo Luca Elli, responsabile del Centro di Prevenzione per la diagnosi della Malattia celiaca presso il Policlinico di Milano. Insomma, davvero un'occasione da non perdere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail