Pulizie di primavera: come organizzarsi?

Si avvicina la Pasqua, si avvicina la bella stagione e si avvicinano anche le temutissime pulizie di primavera, quelle che ci permettono di dare una riassettata a tutta la casa, preparandola così alla nuova stagione calda. Come organizzarsi al meglio per non impazzire e per non perdersi tra le mille cose da fare?

Le pulizie di primavera vi fanno paura? Non temete, con un po' di organizzazione e con i consigli giusti potremo affrontare questo momento con estrema serenità e con semplicità. Quando arriva la bella stagione, è bene preparare la casa ad accogliere i nuovi giorni di sole, dando una pulita più approfondita ad ogni angolo della casa.

Sono tanti i lavori domestici che solitamente vengono inclusi nelle pulizie di primavera e che esulano dalla normale pulizia della casa, che facciamo quotidianamente e settimanalmente: ci sono da lavare le tende, da pulire al meglio finestre e tapparelle, dentro e fuori dalla casa, bisogna pulire con cura le porte, dare una sistemata a tutti gli armadi, pulendoli e riordinandoli. Insomma, la lista delle cose da fare è lunga.

Come fare per non soccombere alle pulizie di primavera? Organizzazione è la parola d'ordine. Cominciate facendo un programma dettagliato e stabilendo l'ordine nel quale verranno pulite le stanze della casa. Non strafate, ma dedicate un giorno intero (considerando anche le fisiologiche pause) per ogni camera, stabilendo anche quali sono le cose da fare in ognuna di essa.

Le pulizie dovranno cominciare con il lavaggio delle tende in lavatrice (acqua fredda e senza centrifuga), così mentre la lavatrice lavora per noi noi potremo cominciare spolverando per bene ripiani e mobili, passando poi l'aspirapolvere. Se avete un robot aspirapolvere, meglio ancora, perché risparmierete un po' di tempo. Mettete poi in ordine, buttate via le cose che non vi servono e passate poi a porte e finestre, così quando le tende saranno pronte, potrete appenderle e godere del loro candore su finestre pulitissime. Per ultimi lavate i pavimenti, così mentre loro si asciugheranno, voi potrete finalmente riposarvi.

Fatevi aiutare nelle pulizie di primavera, dal compagno, ma anche dai figli, in base alla loro età e alle loro capacità: saranno ben felici di passare lo straccio o di togliere la polvere in giro per la casa. Anche una buona colonna sonora, con la vostra musica preferita, potrà esservi d'aiuto.

Infine, la scelta degli strumenti: comprate panni puliti e cercate di utilizzare i prodotti giusti per ogni superficie, consapevoli che aceto e bicarbonato possono essere ottime soluzioni naturali per pulire la casa.

Pulizie di primavera

Foto | da Flickr di zipporah

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail